345 Visitatori + 4 Utenti = 349

Sauron, Neo (Mr. Anderson), mauring, mariner
 [dilemma] upgrade da 981s a...?
 Mondo Auto (915 risp.)
 fenomeno del giorno
 Archivio media (2317 risp.)
 74 centesimi
 Mondo Auto (0 risp.)
 [vendo-elettronica] il fuoritutto ...
 Vendo (4 risp.)
 new entry: audi q7 3.0 tdi
 Mondo Auto (105 risp.)
 no al nuovo, si a mauring
 Mondo Auto (30 risp.)
 nürburgring: huracán sterrato vs h...
 Altre news... (1 risp.)
 mx-5 1.6
 Mondo Auto (10 risp.)
 già finito l'amore per l'auto elet...
 Altre news... (115 risp.)
 singapore local escorts
 Mondo Auto (5 risp.)
 [momento storico] non mi hanno dat...
 Mondo Auto (183 risp.)
 esperti acquisto pneumatici online...
 Mondo Auto (24 risp.)
 madbob
 Presentazioni e censimento (13 risp.)
 auto definitiva
 Mondo Auto (52 risp.)
 maaaa...gli adas dov'erano???
 Mondo Auto (28 risp.)
 comparativa filtri aria
 Service (34 risp.)
 homer
 Presentazioni e censimento (655 risp.)
 optional sottovalutato
 Mondo Auto (17 risp.)
 fate benza entro domani!
 Mondo Auto (5 risp.)
 svizzera a corto di energia
 Mondo Auto (3 risp.)
 f1 2022
 Sport (64 risp.)
 rav4 plug-in more style
 Mondo Auto (23 risp.)
 evitata la chiavata
 Mondo Auto (11 risp.)
 wall-e e' sempre piu' vicino
 Mondo Auto (5 risp.)
 ammortizzatori koni
 Tecnica (20 risp.)
 [venduto] caballero 500 scrambler ...
 Vendo (63 risp.)
 audi a4 b9 2.0tdi s-tronic 136cv
 Test su strada (58 risp.)
 bmw x5 ibrida o ford ranger raptor...
 Mondo Auto (51 risp.)
 trovarsi senza freni non è bello.....
 Auto d'epoca (14 risp.)
 tipi a confronto
 Mondo Auto (14 risp.)
 eicma 2022: il controsalone
 Mondo Moto (42 risp.)
 un po' di auto con prezzi dalla fi...
 Auto d'epoca (29 risp.)
 un pò di foto da american dreams a...
 Auto d'epoca (1 risp.)
 mobilità condivisa
 Mondo Auto (8 risp.)
 ma l'abs dov'era ???
 Tecnica (22 risp.)
 e' morto mauro forghieri
 Sport (2 risp.)
 test maserati biturbo si
 Auto d'epoca (17 risp.)
 vw: tasti touch ? anche no
 Altre news... (17 risp.)
 quesito su gomme invernali o cerch...
 Mondo Auto (32 risp.)
 vw passat variant 2.0tdi bmt [code...
 Test su strada (381 risp.)
 peccato, perché andava via molto b...
 Archivio media (3 risp.)
 ciao ragazzi ciao
 Altre news... (10 risp.)
 pordoi e sella solo con prenotazio...
 ilPistone viaggiatore (20 risp.)
 un' audi parcheggiata deturpa il p...
 Mondo Auto (3 risp.)
 codice velocità gomme invernali
 Consigli per l'acquisto (2 risp.)
 le app delle auto
 Mondo Auto (83 risp.)
 cambio moto
 Mondo Moto (51 risp.)
 sweet van chicago
 Mondo Auto (0 risp.)
 100 di questi gihornet
 Mondo Moto (26 risp.)
 il distributore di metano a prezzi...
 Mondo Auto (68 risp.)
 pensieri automobilistici di una ga...
 Mondo Auto (5 risp.)
 ferrari purosangue
 Altre news... (74 risp.)
 domanda urgente guaio scooter
 Service (134 risp.)
 imola: dbkiller per le cicale
 Mondo Auto (2 risp.)
 presunzione di conoscenza
 Altre news... (4 risp.)
 test a castelleto di branduzzo
 Raduni (35 risp.)
 moto piccola per nani ? no, grazie...
 Mondo Moto (1 risp.)
 bici elettrica quale scegliere
 Mondo Moto (47 risp.)
 vigonovo (ve) 11/09/2022
 Raduni (56 risp.)
 carolina squat
 Mondo Auto (2 risp.)
 adeguamento istat multe da gennaio...
 Altre news... (2 risp.)
 e fanculo all'inquinamento
 Ambiente (34 risp.)
 novità patenti a2 e a3 moto: nient...
 Mondo Moto (25 risp.)

+  ilPistone.com
|-+  Motori
| |-+  Tecnica
| | |-+  Il nuovo vettore energetico
Pagine: [1] 2 3 Vai Giù Stampa
   Il nuovo vettore energetico   Vai Giù Vai Su Le News Indice del forum
claudio53
Marzo 03, 2022, 09:56:17 am
Visitatore, , posts
La disgraziata guerra russo-ucraina ha messo in luce, insieme al balzo dei prezzi di petrolio e metano, il fatto che ormai molti paesi, Arabia Saudita in primis ma anche Algeria, hanno ormai grandi produzioni di idrogeno, che si pensa addirittura, nel caso dell'Algeria, di inviare tramite gasdotto in Europa.
D'altra parte non c'è da stupirsi, è un ottimo metodo per stoccare l'energia prodotta da rinnovabili, eolico nel nord europa e fotovoltaico e solare termico nei deserti a latitudini tropicali. E' un gas con alto potere calorifico in rapporto alla massa.
Nel caso dei mezzi pesanti il passaggio a idrogeno è già parecchio avanti, per quanto riguarda l'auto siamo in stallo, ma diversi fattori giocano a favore dell'idrogeno rispetto alle grandi batterie:
1) è più facile convertire le stazioni di servizio a idrogeno, rifornite tramite autocisterne, che a stazioni di ricarica rapida di elevatissima potenza
2) vista la rapidità del rifornimento servono meno stazioni
3) l'autonomia già adesso è molto superiore
4) il rifornimento è rapido
5) non serve aumentare la produzione di energia elettrica, e vediamo in questo momento che servono centrali a carbone per le esigenza normali, e il nucleare, che sarebbe la soluzione più logica, è osteggiata e comunque richiederebbe più di 10 anni dalla decisione.

Non sono tanto sicuro che il futuro sia delle elettriche a grandi batterie, e peccato per le accelerazioni fulminee delle Tesla.
Email  Loggato 
   Re: Il nuovo vettore energetico   Vai Giù Vai Su Le News Indice del forum
Velo
Marzo 03, 2022, 10:11:33 am
Utente standard, V12, 4698 posts
ICE RULEZ!!!
Guarda Profilo  Loggato 
   Re: Il nuovo vettore energetico   Vai Giù Vai Su Le News Indice del forum
claudio53
Marzo 03, 2022, 10:13:30 am
Visitatore, , posts
ICE RULEZ!!!

Si, ma se va avanti così a carbonella  Cheesy
Email  Loggato 
   Re: Il nuovo vettore energetico   Vai Giù Vai Su Le News Indice del forum
DoguiPlus
Marzo 03, 2022, 10:27:56 am
Utente standard, V12, 5527 posts
CLaudio ma non ha un potere calorifiero/volume bassissimo??

Sapevo che deve stare a pressioni elevatissime per avere un briciolo di competitività, oppure raffreddato a temeprature polari...

o sbaglio??

Guarda Profilo  Loggato 
   Re: Il nuovo vettore energetico   Vai Giù Vai Su Le News Indice del forum
claudio53
Marzo 03, 2022, 10:45:56 am
Visitatore, , posts
CLaudio ma non ha un potere calorifiero/volume bassissimo??

Sapevo che deve stare a pressioni elevatissime per avere un briciolo di competitività, oppure raffreddato a temeprature polari...

o sbaglio??



Il volume di un gas dipende ovviamente dalla pressione. Fatto  sta che le auto ad idrogeno hanno 700 km di autonomia e oltre ed è quello che interessa. L'energia rispetto alla massa è elevatissima
Email  Loggato 
   Re: Il nuovo vettore energetico   Vai Giù Vai Su Le News Indice del forum
lou La mia auto preferita? La prossima...
Marzo 03, 2022, 10:51:57 am
Staff, V12, 10094 posts
Il volume di un gas dipende ovviamente dalla pressione. Fatto  sta che le auto ad idrogeno hanno 700 km di autonomia e oltre ed è quello che interessa. L'energia rispetto alla massa è elevatissima


ma può essere usato in un normale motore a pistoni? come il gpl o il metano o richiede un altro tipo di motore?

Quand je m'examine, je m'inquiète. Quand je me compare, je me rassure.  (Talleyrand)
Guarda Profilo  Loggato 
   Re: Il nuovo vettore energetico   Vai Giù Vai Su Le News Indice del forum
DoguiPlus
Marzo 03, 2022, 10:59:24 am
Utente standard, V12, 5527 posts
ma può essere usato in un normale motore a pistoni? come il gpl o il metano o richiede un altro tipo di motore?

si puo essere utilizzato direttamente oppure per alimentare fuell cell e quindi alimentare motori elettrici.

Il volume di un gas dipende ovviamente dalla pressione. Fatto  sta che le auto ad idrogeno hanno 700 km di autonomia e oltre ed è quello che interessa. L'energia rispetto alla massa è elevatissima


Imho non è cosi, perchè se devo comprimere un gas a 700 bar devo spendere energia per farlo, e i serbatoi non possono essere di plastica.... ne fare rifornimento con procedure "facili".

Imho ha senso per consumi magari industriali , ma civili non vedo assolutamente vantaggi.

ps per dire peggio del gpl o del metano.
Guarda Profilo  Loggato 
   Re: Il nuovo vettore energetico   Vai Giù Vai Su Le News Indice del forum
abrasda catrame bruciabenzina sinfonico
Marzo 03, 2022, 11:22:43 am
Utente standard, V12, 8004 posts
Il volume di un gas dipende ovviamente dalla pressione. Fatto  sta che le auto ad idrogeno hanno 700 km di autonomia e oltre ed è quello che interessa. L'energia rispetto alla massa è elevatissima


noi avevamo prototipi ad idrogeno fuel cell gia' 20 anni fa.
gestirlo a livello di serbatoi non è una sciocchezza anzi è molto difficile devi usare basse temperature (criogeniche ) e altissime pressioni, e data la sua struttura atomica praticamente tende a sfuggire da ogni sistema di contenimento e unito al fatto che è un gas infiammabile non porta a nullo di buono.
nella pratica è inutilizzabile per le vetture dei comuni mortali
a riprova che quei prototipi e le autostrade a idrogeno non sono mai decollate in 20 e piu' anni nonostante gli ingenti fondi dei piani europei.

potrebbe aver senso come le pensava nikola per alcuni pat definiti (autostrade per i camion)) in posti dove butteresti l'energia prodotta perche' ne avresti troppa, ma a quel punto forse è meglio usarla direttamente nei bev:

infatti i bev in qualche modo hanno preso piede i veicoli ad idrogeno no


Guarda Profilo Email  Loggato 
   Re: Il nuovo vettore energetico   Vai Giù Vai Su Le News Indice del forum
claudio53
Marzo 03, 2022, 11:47:59 am
Visitatore, , posts
Toyota , Kia e Honda hanno auto circolanti in California e altri paesi. Quindi i problemi tecnici sono risolti. Che poi Fiat aveva dei problemi non vuol dire niente. Manca l'infrastruttura, se quella si crea, tutto è pronto.
Usare direttamente l'energia nei Bev ha il solito problema che i tempi della produzione e dell'utilizzo spesso non coincidono.
Email  Loggato 
   Re: Il nuovo vettore energetico   Vai Giù Vai Su Le News Indice del forum
abrasda catrame bruciabenzina sinfonico
Marzo 03, 2022, 12:03:53 pm
Utente standard, V12, 8004 posts
Toyota , Kia e Honda hanno auto circolanti in California e altri paesi. Quindi i problemi tecnici sono risolti. Che poi Fiat aveva dei problemi non vuol dire niente. Manca l'infrastruttura, se quella si crea, tutto è pronto.
Usare direttamente l'energia nei Bev ha il solito problema che i tempi della produzione e dell'utilizzo spesso non coincidono.

Secondo l’Agenzia internazionale dell’energia (IEA), un’organizzazione dipendente dall’OCSE, nel 2018 nel mondo circolavano soltanto 11.200 automobili a idrogeno, contro 5,1 milioni di auto elettriche a batteria. Negli ultimi due anni, anche se non ci sono dati più recenti disponibili sull’idrogeno, il divario è senz’altro aumentato: nel solo 2019, sempre secondo la IEA, sono stati venduti 2,1 milioni di automobili elettriche, mentre le vendite di auto a idrogeno sono rimaste piatte.
Guarda Profilo Email  Loggato 
   Re: Il nuovo vettore energetico   Vai Giù Vai Su Le News Indice del forum
mauring Il gas si espande nel vuot(t)o
Marzo 03, 2022, 12:04:47 pm
Utente standard, V12, 44745 posts
Risolvo io.

Idrogenodotti che raggiungono le case (come i metanodotti oggi).

Ogni casa/palazzo avrà un motorone a idrogeno che, sfruttando la cogenerazione, produrrà caldo/freddo ed energia elettrica.

Energia elettrica che potrà anche ricaricare le batterie per le auto. Mezzi pesanti, invece, andranno direttamente a idrogeno.

Problema risolto, si puo' chiudere il thread.
Guarda Profilo Email  Loggato 
   Re: Il nuovo vettore energetico   Vai Giù Vai Su Le News Indice del forum
MRC
Marzo 03, 2022, 12:27:16 pm
Utente standard, V12, 19632 posts
a ma va bene che sia benzina/gasolio/idrogeno/metanolo/Ecofuel o elettricità

l'importante è che:
- rifornisca in pochi minuti
- non debba sovraccaricarmi 400kg di batterie per avere la stessa autonomia di oggi
Guarda Profilo Email  Loggato 
   Re: Il nuovo vettore energetico   Vai Giù Vai Su Le News Indice del forum
TonyH I'm the face of terror. Terrier Terror.
Marzo 03, 2022, 12:31:11 pm
Staff, V12, 28399 posts
a ma va bene che sia benzina/gasolio/idrogeno/metanolo/Ecofuel o elettricità

l'importante è che:
- rifornisca in pochi minuti
- non debba sovraccaricarmi 400kg di batterie per avere la stessa autonomia di oggi

3- non rompano il cazzo sul già esistente

your honor student is merely a pawn in my westie's diabolical world domination plot!
Guarda Profilo Email  Loggato 
   Re: Il nuovo vettore energetico   Vai Giù Vai Su Le News Indice del forum
claudio53
Marzo 03, 2022, 12:51:36 pm
Visitatore, , posts
Secondo l’Agenzia internazionale dell’energia (IEA), un’organizzazione dipendente dall’OCSE, nel 2018 nel mondo circolavano soltanto 11.200 automobili a idrogeno, contro 5,1 milioni di auto elettriche a batteria. Negli ultimi due anni, anche se non ci sono dati più recenti disponibili sull’idrogeno, il divario è senz’altro aumentato: nel solo 2019, sempre secondo la IEA, sono stati venduti 2,1 milioni di automobili elettriche, mentre le vendite di auto a idrogeno sono rimaste piatte.

Non bisogna guardare al passato, finora l'idrogeno non è disponibile in quantità e prezzo adeguati. Ma se la situazione cambia, e  credo stia rapidamente cambiando, si fa in fretta a cambiare. Va bene che i sauditi hanno soldi da buttare, prova ne  sia che pagano Renzi per  sentire le sue grullate, ma se investono così pesantemente sull'idrogeno vuol dire che ci  sono forti prospettive di sviluppo.
Se non saltano fuori  batterie miracolose, andrà a finire che l'auto  a batterie cento e passa anni dopo essere stata sconfitta dalla benzina sarà sconfitta dall idrogeno.
Per Dogui, ci sono due  stazioni di servizio a idrogeno   a S
Donato e dalle parti  di Bolzano  e non sono robe da NASA, si riforniscono  i mezzi  pesanti senza particolari precauzioni e in tempi  comparabili con il gasolio.
Email  Loggato 
   Re: Il nuovo vettore energetico   Vai Giù Vai Su Le News Indice del forum
pg "Forse tu non pensavi ch’io löico fossi!"
Marzo 03, 2022, 12:54:00 pm
Utente standard, V12, 12456 posts
La gran parte dell'idrogeno (parliamo di oltre il 95%) attualmente in commercio si produce dal metano.

Le reazioni in gioco sono:

1) CH4 + H2O -> CO + 3H2 (steam reforming)
2) CO + H2O -> CO2 + H2 (spostamento del gas d'acqua).

Se per produrre l'idrogeno produciamo anche CO2, abbiamo solo spostato il problema. Infatti, tutta la ricerca attuale sull'idrogeno è concentrata su quello che si chiama "idrogeno verde", che potrebbe essere prodotto dalla reazione di water splitting:

2H2O -> 2H2 + O2.

Il problema fondamentale è come fare questa reazione. Si potrebbe per via elettrochimica, ma sono richieste quantità enormi di energia elettrica che in ogni caso deve essere prodotta in qualche modo. Un'altra via per fare il water splitting è quello di farlo per via fotochimica usando catalizzatori opportuni (sono quasi tutti ossidi di metalli come WO3 o TiO2).


p.s.

Avevo deciso di non scrivere più nulla sul pistone, per motivi miei. Intervengo qui perchè sono direttamente coinvolto nella ricerca sul water splitting, e quindi so di cosa si parla

Digital computers = people who count on their fingers
Guarda Profilo  Loggato 
Pagine: [1] 2 3 Vai Su Stampa 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP ilPistone.com | Powered by SMF 1.0.2.
© 2001-2004, Lewis Media. All Rights Reserved.
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.162 secondi con 37 queries.