314 Visitatori + 0 Utenti = 314


 crisi dei 40…
 Mondo Auto (125 risp.)
 8 cilindri in linea
 Mondo Moto (515 risp.)
 fenomeno del giorno
 Archivio media (2151 risp.)
 domanda burocratica
 Mondo Auto (14 risp.)
 vendite italia 2022
 Mondo Auto (47 risp.)
 mercedes 2.0t oltre 400cv
 Altre news... (7 risp.)
 tesla: 950mila consegne nel 2021
 Altre news... (22 risp.)
 curve ricarica elettrica
 Mondo Auto (2 risp.)
 grappler police bumper
 Mondo Auto (5 risp.)
 richiamo ferrari
 Service (26 risp.)
 motogp2020
 Sport (158 risp.)
 f1 2022
 Sport (21 risp.)
 crisi dei ricambi
 Mondo Auto (1 risp.)
 ducati monster 1200r
 Mondo Moto (78 risp.)
 numeri al semaforo
 Mondo Auto (9 risp.)
 ode al diesel
 Mondo Auto (50 risp.)
 muscle car
 Auto d'epoca (327 risp.)
 gara di rottamazione auto storiche
 Auto d'epoca (10 risp.)
 alternativa a telepass
 Mondo Auto (31 risp.)
 mercedes elettrica fà 1000km con u...
 Mondo Auto (9 risp.)
 consumo olio dopo lunghe discese
 Service (23 risp.)
 losna che fa velo, honda, beta, fa...
 Mondo Moto (116 risp.)
 audi q4 e-tron: this function has ...
 Mondo Auto (9 risp.)
 lego technic volvo 940
 Mondo Auto (6 risp.)
 raduno a pranzo nel barolo - 19 ma...
 Raduni (293 risp.)
 l'automobile
 Mondo Auto (30 risp.)
 nuova passat 2023
 Altre news... (5 risp.)
 alfa romeo tonale [thread ufficial...
 Altre news... (60 risp.)
 spazio e confort
 Mondo Auto (29 risp.)
 consumo anomalo pneumatico posteri...
 Mondo Auto (38 risp.)
 auto elettriche e parcheggi sotter...
 Mondo Auto (18 risp.)
 lamborghini ibride ed elettriche, ...
 Mondo Auto (3 risp.)
 il nuovo vettore energetico
 Tecnica (31 risp.)
 m3 touring
 Altre news... (1 risp.)
 bollo nlt
 Altre news... (2 risp.)
 info pratiche iscrizione auto vent...
 Mondo Auto (4 risp.)
 fabry rock su youtube
 Mondo Moto (6 risp.)
 adria chiude definitivamente
 Sport (1 risp.)
 n'duro pistone
 Mondo Moto (80 risp.)
 il topic della colonnina davanti a...
 Mondo Auto (0 risp.)
 quanto e' difficile driftare ?
 Tecnica (0 risp.)
 endurance llcc - cremona - best la...
 In pista (0 risp.)
 viaggio a pesaro
 ilPistone viaggiatore (75 risp.)
 listini e listoni
 Mondo Auto (20 risp.)
 ferrari purosangue
 Mondo Auto (11 risp.)
 s2000 elettrica
 Mondo Auto (10 risp.)
 volvo es480 con 77km
 Auto d'epoca (48 risp.)
 goodyear: pneumatici senz'aria e 1...
 Mondo Auto (6 risp.)
 auto elettrica "autogol"...
 Mondo Auto (2 risp.)
 esp e abs non funzionano, ma zero ...
 Service (51 risp.)
 f1 2021
 Sport (212 risp.)
 tesla sotto esame dell'nhtsa: inch...
 Mondo Auto (0 risp.)
 nissan (fairlady) z
 News (33 risp.)
 vw taigo e il mondo che è andato a...
 Mondo Auto (15 risp.)
 situazione motorini italia per min...
 Mondo Moto (24 risp.)
 e dopo il palpatore di plance...
 Mondo Auto (6 risp.)
 garage auto: cosa è permesso tener...
 Mondo Auto (4 risp.)
 te la do io la lambretta
 Mondo Moto (4 risp.)
 proroga scadenza patenti causa eme...
 Difendersi dalle multe ingiuste (13 risp.)
 particelle olio motore dopo primi ...
 Mondo Moto (2 risp.)
 assistenza gratuita on line
 Difendersi dalle multe ingiuste (1 risp.)
 guanti riscaldati a batteria
 Mondo Moto (10 risp.)
 manutenzione vw
 Tecnica (3 risp.)
 &re@
 Presentazioni e censimento (11 risp.)

+  ilPistone.com
|-+  Motori
| |-+  Mondo Auto
| | |-+  Scatola nera incorporata nell'auto a partire dal 2024
Pagine: [1] Vai Giù Stampa
   Scatola nera incorporata nell'auto a partire dal 2024   Vai Giù Vai Su Le News Indice del forum
Patarix Alessandro
Gennaio 15, 2022, 13:01:06 pm
Global Moderator, V12, 12377 posts
L'Europa accelera sul fronte della sicurezza stradale: dal 6 luglio 2022, infatti, tutte le auto di nuova omologazione dovranno essere obbligatoriamente dotate di nuovi sistemi di sicurezza. Tra questi troviamo il "Registratore di dati di evento" - una sorta di scatola nera che registra l’attività della vettura negli istanti immediatamente precedenti e successivi a un incidente - l’Adattamento intelligente della velocità e l’Interfaccia alcolock, il dispositivo che impedisce l’avviamento del motore se il guidatore ha bevuto alcolici. In realtà, la norma elenca anche altri dispositivi, che però sono già presenti su gran parte delle auto di ultima generazione come l’avviso di stanchezza del conducente, l’avviso di distrazione, il monitoraggio della pressione degli pneumatici e la segnalazione di arresto di emergenza. Ma vediamo nel dettaglio le principali novità che, come detto, sono previste per le auto di nuova omologazione a partire dal 6 luglio ma che saranno obbligatorie sulle auto di nuova immatricolazione solo dal 7 luglio 2024.

Scatola nera di serie a partire dal 2024. Partiamo dalla cosiddetta scatola nera. La norma europea la definisce "Registratore di dati di evento" (in inglese Edr, Event data recorder). Si tratta di un dispositivo in grado di registrare e memorizzare una serie di dati per un intervallo di tempo compreso tra gli istanti immediatamente precedenti e quelli immediatamente successivi a un incidente. I dati che il sistema dovrò obbligatoriamente registrare sono la velocità, la frenata, la posizione e l’inclinazione del veicolo rispetto alla strada, lo stato e la frequenza di attivazione di tutti i sistemi di sicurezza attiva e di prevenzione degli incidenti presenti sul mezzo. Ovviamente questo dispositivo non sarà disattivabile dall’utente e i dati registrati, così afferma la norma, “sono protetti da manipolazioni e abusi".

Garantito l’anonimato, ma la polizia potrà accedere ai dati. Sempre la norma precisa che il data recorder "non è in grado di registrare e memorizzare dati o informazioni che possano consentire di individuare il singolo veicolo o il proprietario o titolare del veicolo". I dati, però, possono "essere messi a disposizione delle autorità nazionali soltanto ai fini della ricerca e dell’analisi in relazione all’incidente". Insomma, il contenuto della scatola nera non è associabile né all’auto né al mezzo, ma le forze di polizia, in caso di incidente, potranno utilizzarlo per ricostruirne la dinamica e, quindi, attribuire le responsabilità.

Nessun obbligo per le auto in circolazione. Come detto, dal 7 luglio 2024 sarà vietato immatricolare auto e veicoli commerciali leggeri privi di questa scatola nera (ma per i mezzi pesanti, sia per il trasporto di persone sia per il trasporto di cose, il divieto scatta il 7 gennaio 2029). Ovviamente non c’è alcun obbligo di scatola nera sulle macchine già in circolazione oppure su quelle che saranno vendute fino a luglio 2024, a condizione che siano state omologate dalle Case fino al 6 luglio di quest’anno.

Attenzione alla velocità, ma niente limitatore. Come noto, la velocità è una delle principali cause d’incidente e, soprattutto, impatta molto sulle conseguenze dei sinistri. La norma europea interviene anche su questo fronte con un dispositivo per "l’adattamento intelligente della velocità" (in inglese Isa, Intelligent speed assistance), un sistema che aiuterà il conducente a mantenere "la velocità più appropriata all’ambiente stradale". Dalla definizione si comprende subito che non si tratta di un limitatore di velocità: molto più semplicemente, sarà un segnale sul pedale dell’acceleratore o "un altro segnale specifico" che avviserà il guidatore del superamento del limite. Il sistema si basa sull’osservazione con telecamere della segnaletica stradale e sugli eventuali segnali provenienti dalla stessa infrastruttura stradale (smart road), o dai dati dell’eventuale cartografia digitale presente a bordo del veicolo. La norma prevede la possibilità, per il guidatore, di disattivare il sistema, ma chi vorrà ricorrere a questa opzione dovrà farlo ogni volta perché il dispositivo, comunque, si attiverà automaticamente all’avvio del motore. In ogni caso, anche a sistema disattivato, le informazioni sul superamento del limite di velocità saranno fornite al conducente, come accade già adesso a gran parte delle auto di ultima generazione, con un segnale sul cruscotto o sull’head up display. L'Isa, in ogni caso, non pregiudicherà la possibilità, per i conducenti, di superare la velocità indicata. Dal 7 luglio 2024 sarà vietato immatricolare veicoli per trasporto di persone e di cose (quindi, auto, pullman, furgoni e camion) privi di questo dispositivo.

Obbligo di predisposizione per l’alcolock. Infine l’alcolock. Come noto, il cosiddetto alcolock è un dispositivo che, grazie a una serie di sofisticati sensori presenti nell’abitacolo, impedisce l’avviamento del motore se il conducente ha un tasso alcolemico superiore al consentito. La norma europea non prevede l’obbligo di questo dispositivo, bensì di un'interfaccia che consenta di montarlo successivamente. Insomma, tutte le nuove macchine commercializzate a partire dal 7 luglio 2024 dovranno esserne predisposte per un'eventuale successiva installazione postvendita.


Fonte: https://www.quattroruote.it/news/burocrazia/2022/01/14/il_registratore_di_dati_di_evento_sar_obbligatorio_dal_6_luglio_2022_per_le_nuove_omologazioni_dal_7_luglio_2024_non_sar_pi_possibile_vendere_macchine_che_ne_saranno_prive_nessun_obbligo_per_le_vetture_gi_in_circolazione.html

Panama: "Where the World meets"
patarix2@hotmail.com Guarda Profilo WWW Email  Loggato 
Pagine: [1] Vai Su Stampa 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP ilPistone.com | Powered by SMF 1.0.2.
© 2001-2004, Lewis Media. All Rights Reserved.
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.05 secondi con 22 queries.