254 Visitatori + 0 Utenti = 254


 adas e neve
 Mondo Auto (32 risp.)
 raduno ad arezzo, sabato 6 aprile ...
 Raduni (22 risp.)
 nuova bmw z4
 Altre news... (68 risp.)
 llcc: ar f131 celica
 Tecnica (35 risp.)
 pubblicitá honda ridgeline (queen)
 Archivio media (3 risp.)
 sorpresa!
 Mondo Auto (161 risp.)
 bertha benz 1888: the journey that...
 Archivio media (10 risp.)
 mini test renault twingo....
 Test su strada (169 risp.)
 nuovo cds : in autostrada si puo' ...
 Mondo Auto (1 risp.)
 sogno l'auto elettrica 2.0
 Mondo Auto (54 risp.)
 cerchi e gomme per grand cherokee ...
 Mondo Auto (3 risp.)
 monta il ruotino e si schianta
 Mondo Auto (5 risp.)
 f1 2019
 Sport (5 risp.)
 r.i.p. charlie
 Sport (5 risp.)
 alfa romeo tonale
 Altre news... (67 risp.)
 homer
 Presentazioni e censimento (431 risp.)
 737 max (era: sogno l'auto elettri...
 Mondo Auto (37 risp.)
 moto che non costa un casso
 Mondo Moto (295 risp.)
 raduno pistoniano modena 13/03/201...
 Raduni (18 risp.)
 motogp 2019
 Sport (26 risp.)
 new entry: si cambia alimentazione...
 Mondo Auto (38 risp.)
 aggirare i blocchi del traffico co...
 Mondo Auto (13 risp.)
 chb
 Presentazioni e censimento (135 risp.)
 che ve ne pare?
 Consigli per l'acquisto (17 risp.)
 compratevi macchine a benzina
 Service (76 risp.)
 non capisco questa polizza propost...
 Mondo Auto (12 risp.)
 mat’s new stratos
 Altre news... (18 risp.)
 gippone da drifting
 Mondo Auto (19 risp.)
 'ring 2019
 In pista (9 risp.)
 levatevi di mezzo, arrivo io....il...
 Mondo Auto (10 risp.)
 volkswagen id buggy elettrica
 Mondo Auto (7 risp.)
 vero intenditore vende jaguar d'ep...
 Auto d'epoca (3 risp.)
 winterace cortina 2019
 Mondo Auto (6 risp.)
 ford torna alle aste e bilanceri p...
 Altre news... (24 risp.)
 13a moto (credo)
 Mondo Moto (120 risp.)
 jeep compass trailhawk 170 cv at9
 Test su strada (12 risp.)
 antitest: hyundai kona-citroen c5 ...
 Test su strada (21 risp.)
 qualcuno mi spiega le dinamiche ec...
 Mondo Auto (17 risp.)
 carburante del demonio (diesel) v...
 Mondo Auto (72 risp.)
 ferrari f8 tributo
 Altre news... (76 risp.)
 s2000 vs mx-5
 In pista (100 risp.)
 ducati multistrada 950
 Mondo Moto (247 risp.)
 mister sandman
 Presentazioni e censimento (92 risp.)
 dado particolare
 Tecnica (7 risp.)
 ma che bravo
 Mondo Auto (15 risp.)
 triumph spitfire 1978 72cv
 Auto d'epoca (34 risp.)
 test cooper s russia
 Test su strada (6 risp.)
 autovelox
 Mondo Auto (1 risp.)
 auto storiche ahi ahi
 Mondo Auto (681 risp.)
 le auto d'epoca possono circolare ...
 Auto d'epoca (3 risp.)
 pompetta aspira olio lidl 15 euro
 Service (6 risp.)
 fenomeno del giorno
 Archivio media (1437 risp.)
 piccolo aiutino please
 ilPistone viaggiatore (13 risp.)
 buon san valentino!
 Mondo Moto (5 risp.)
 stelvio - impressioni
 Mondo Auto (52 risp.)
 ferrari tarocche
 Mondo Auto (35 risp.)

+  ilPistone.com
|-+  Redazione
| |-+  Bacheca
| | |-+  [PETIZIONE] A chi interessa davvero la scuola?
Pagine: [1] Vai Giù Stampa
   [PETIZIONE] A chi interessa davvero la scuola?   Vai Giù Vai Su Le News Indice del forum
alura
Giugno 29, 2018, 11:29:19 am
webmaster, V12, 47706 posts
Una firma su change.org sarebbe graditissima  Wink

https://chn.ge/2KxF3Mf

EMERGENZA SCUOLE VUOTE A.S. 2018-19
320 SEDI VACANTI SENZA DIRIGENTI SCOLASTICI: SCUOLE ALLO SBANDO

Dal 1° settembre 2018 più di 300 scuole solo in Lombardia non avranno un Dirigente Scolastico.
Questo è il risultato dei tanti Presidi che sono andati in pensione negli anni scorsi, che andranno in pensione quest’anno e che non saranno sostituiti da un altro Dirigente titolare.
Al loro posto, in attesa dei vincitori di un concorso a Dirigente bandito, ma non ancora partito, sarà nominato d’ufficio come “reggente” un Dirigente che già ha in carico un’altra scuola e che dedicherà quindi all'Istituto senza Preside il poco tempo che gli avanzerà. .
E’ anche vero che alcuni Dirigenti Scolastici della Lombardia, pur avendo raggiunto l’età della pensione, hanno chiesto alla Direzione Regionale di restare al proprio posto per proseguire i progetti avviati, consolidare e sviluppare quanto iniziato. A loro la Direzione Regionale ha risposto di no: devono andare in quiescenza.
Perché non permettere, almeno a chi vuole, di restare e risolvere queste situazioni di emergenza?
La Direzione Regionale per ora non ha dato alcuna risposta. Noi possiamo solo fare qualche ipotesi.
Forse per risparmiare?
A un Dirigente in meno corrisponde uno stipendio in meno. Un taglio contabile fatto sulla pelle di studenti, famiglie, docenti che perdono quella guida sicura che solo un Dirigente titolare che si assume in toto responsabilità e progettualità può garantire.
E’ solo una interpretazione della legge Legge 208/2015 che permette il trattenimento in servizio solo in presenza di attività previste e accordi sottoscritti con Università e Scuole in paesi stranieri?
Eppure alcuni di questi presidi hanno avviato progetti simili, e speravano di restare proprio per portarli avanti, anche se non avevano ancora l’etichetta “Erasmus”, la sola parola magica in grado, pare, di concedere il trattenimento in servizio.
Tutto questo lascia ancora più perplessi se si pensa che il 6 giugno Sindacati e Direzione Scolastica Regionale avevano concordato di concedere la proroga a chiunque ne avesse fatto richiesta.

Cosa è accaduto allora in questi pochi giorni?

Cosa ha fatto cambiare un decisione di buon senso che sembrava già presa?

Una cosa è certa: moltissimi Istituti si troveranno a dover gestire in piena emergenza situazioni didattiche ed organizzative problematiche e complesse.
Facciamo solo un esempio fra i tanti: un Istituto Comprensivo collocato in zona 8 a Milano conta 7 plessi sparsi sul territorio fra scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado, si trova in una zona definita ad alto flusso migratorio, vede aumentare di anno in anno la propria utenza anche per l’assegnazione di case popolari a famiglie in difficoltà, si trova a dover gestire e monitorare insieme al Municipio 8 la ricostruzione di uno dei suoi plessi e tutto questo oltre ai “normali” problemi che mille e più bambini e pre-adolescenti e le loro famiglie pongono quotidianamente ad una delle poche istituzioni che identificano come proprio interlocutore. La Dirigente fino ad oggi era sempre lì, mattino e pomeriggio, per ascoltare, progettare, proporre, risolvere. E dal prossimo anno?
Ci chiediamo stupefatti a chi veramente interessa la Scuola, dove sia tutelato e garantito il diritto all’istruzione dei nostri bambini e se questa è la risposta che intende darci chi ripete sempre che la Scuola deve essere innanzi tutto una Scuola “di qualità”.

Con quali persone? Con quali mezzi? Con quali risorse?

Fino ad ora sembra che si voglia risolvere la situazione in atto applicando semplicemente normative e leggi ancora in vigore, ma di fatto da superare, vista la situazione di estrema emergenza in cui versa la scuola milanese e visti gli ultimi accordi con i sindacati a livello regionale.

FIRMA: AIUTACI A SOSTENERE LA NOSTRA CAUSA E A FAR IN MODO CHE LE RICHIESTE DI PROROGA SIANO ACCETTATE.

Kia Sorento = Oso nei Kart
Guarda Profilo WWW Email  Loggato 
Pagine: [1] Vai Su Stampa 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP ilPistone.com | Powered by SMF 1.0.2.
© 2001-2004, Lewis Media. All Rights Reserved.
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.056 secondi con 22 queries.