191 Visitatori + 0 Utenti = 191


 dysons produrrà un auto elettrica ...
 Altre news... (22 risp.)
 tourist trophy: 3 morti in 24 ore
 Mondo Moto (31 risp.)
 tesla model 3 - test dell'alce (km...
 Mondo Auto (2 risp.)
 quale preferireste come terza macc...
 Sondaggi (40 risp.)
 addio niki
 Sport (9 risp.)
 sfruttare un veicolo oltre ogni li...
 Mondo Auto (0 risp.)
 auto storiche ahi ahi
 Mondo Auto (686 risp.)
 quale auto per mia moglie?
 Mondo Auto (220 risp.)
 fenomeno del giorno
 Archivio media (1485 risp.)
 passato e presente delle superberl...
 Mondo Auto (2 risp.)
 tagliandi suzuki: candele e liquid...
 Mondo Auto (35 risp.)
 rinnovo patente: una farsa
 Mondo Auto (13 risp.)
 spostato: raduno a mia esposizione...
 Raduni (0 risp.)
 dashcam
 Mondo Auto (62 risp.)
 e tanti saluti alle sportive moder...
 Mondo Auto (26 risp.)
 a pro di gto ...
 Mondo Auto (1 risp.)
 f1 2019
 Sport (44 risp.)
 altra scappatoia per l'autovelox
 Difendersi dalle multe ingiuste (0 risp.)
 moto pronta per la griglia di part...
 Mondo Moto (1 risp.)
 era solo una questione di tempo...
 Mondo Auto (5 risp.)
 nuova bmw z4
 Altre news... (288 risp.)
 domanda su elettriche
 Mondo Auto (42 risp.)
 il cambio automatico salva la vita...
 Tecnica (13 risp.)
 pauroso incidente: infilzato dal g...
 Mondo Auto (0 risp.)
 complimenti a porsche per l'affida...
 Mondo Auto (8 risp.)
 torinesi e parmensi ocio ! arriva ...
 Mondo Auto (1 risp.)
 gippone da drifting
 Mondo Auto (23 risp.)
 l'eredità di marchionne e future f...
 Mondo Auto (114 risp.)
 polo: frenata assistita (nel senso...
 Mondo Auto (1 risp.)
 25 anni
 Mondo Auto (11 risp.)
 gomme 4 stagioni
 Mondo Auto (59 risp.)
 mi hanno restituito il leoncino
 Mondo Auto (3 risp.)
 oggi le comiche: scooteristi al di...
 Mondo Moto (28 risp.)
 mercato delle 125 in forte ripresa
 Mondo Moto (5 risp.)
 toyota aygo: scoppio improvviso ai...
 Service (0 risp.)
 mia mamma ha fatto il suo ultimo v...
 Mondo Auto (24 risp.)
 digitalizzazione meccaniche attual...
 Mondo Auto (0 risp.)
 formula e e il grande inganno dell...
 Ambiente (1 risp.)
 nuova entrata yamaha tw 125 del 20...
 Mondo Moto (39 risp.)
 mercedes w124 300e 188cv da metter...
 Mondo Auto (91 risp.)
 lezioni di guida in pista
 Sport (61 risp.)
 motociclisti
 Mondo Auto (29 risp.)
 accordo jap per moto con batteria ...
 Mondo Moto (2 risp.)
 pareri prezzo assic. moto
 Mondo Moto (27 risp.)
 questa cos'è ? la tesla model x ?
 Mondo Auto (18 risp.)
 qual'è stata la prima auto che hai...
 Sondaggi (163 risp.)
 new entry: si cambia alimentazione...
 Mondo Auto (74 risp.)
 muscle car
 Auto d'epoca (36 risp.)
 homer
 Presentazioni e censimento (448 risp.)
 superduralluminio
 Tecnica (36 risp.)
 accensione a microonde (addio cand...
 Tecnica (16 risp.)
 muore in moto, indagati gli amici
 Mondo Moto (13 risp.)
 vw passat, un'ottima serie 5 "...
 Mondo Auto (9 risp.)
 llcc sabato 20 aprile varano
 In pista (30 risp.)
 revisioni che due maroni
 Service (43 risp.)

+  ilPistone.com
|-+  Motori
| |-+  Test su strada
| | |-+  Bmw X3 in fuoristrada: breve fuoriprogramma....
Pagine: [1] 2 3 ... 7 Vai Giù Stampa
   Bmw X3 in fuoristrada: breve fuoriprogramma....   Vai Giù Vai Su Le News Indice del forum
Patarix Alessandro
Ottobre 05, 2005, 05:09:21 am
Global Moderator, V12, 11615 posts
Una decina di giorni fa, mentre di sera stavo andando alla casa al mare di uno zio, ho deciso di prendere la solita scorciatoia per evitarmi un tratto un po' piu' lungo di strada bianca. E' un pezzettino in terra "dura" lungo forse 2 km, che poi si ricollega alla strada sterrata (bianca) "normale". Quel pomeriggio aveva piovuto abbastanza, quella strada non l?aveo mai percorsa poco dopo la pioggia, ma francamente non mi sono posto il problema di pensare alle condizioni di quella "stradina". Lascio la strada "asfaltata" (asfaltata per modo di dire...  Roll Eyes) e procedo a circa 50-60 km/h, un po' come al solito. C'era qualche tratto fangoso, ma niente di particolare. Quel tratto lo conosco bene e non c'era motivo particolare di guardare bene "dove stavo mettendo le ruote". Ebbene, nel giro di pochissimo, il fondo della strada ha cambiato completamente consistenza e mi sono trovato in un terreno tendente al morbido e molto fangoso. Quando me ne sono reso conto, ho cominciato a sudare un po' freddo temendo che se mi fossi fermato per tornare indietro sicuramente non sarei riuscito a ripartire, viste le condizioni del terreno. Ho quindi proseguito cercando di non perdere troppa velocita' e di raggiungere il tratto di sterrato "normale".

Con il controllo della trazione inserito sentivo l'auto perdere "slancio", con la velocita' che tendeva a calare gradualmente. Ho disinserito il controllo della trazione ed ho scoperto cosa vuol dire trovarsi sul fango con un'auto che privilegia l'asse posteriore quanto a coppia distribuita fra anteriore e posteriore... Se non si dosa con molta calma l'acceleratore, il posteriore tende a partire completamente per la tangente. Ho trovato dei punti dove su un lato della strada il terreno era piu' secco mentre l'altro completamente scivoloso e cedevole, ed ho scoperto che in quei casi e' bene reinserire il controllo della trazione... l'auto tendeva a trasferire coppia sul lato che aveva piu' trazione portando pero' a far curvare d'inerzia tutta la vettura dal lato opposto (un po' come quando in lieve frenata ti trovi in acqua planing o solo sulle ruote a destra o solo a sinistra - l'auto tende "girararsi" sul lato dove c'e' trazione, solo che in questo caso era il contrario)... Lo scherzetto del trasferimento di coppia improvviso ad un certo punto mi ha quasi portato ad uscire di strada per infilarmi dentro ad un bel gruppo di cespugli...

Conclusione, ne sono uscito, lasciando il DSC (controllo trazione) prevalentemente disinserito, reinserendolo in alcuni brevi tratti. Saranno stati 800 metri in tutto, ma sono sembrati un'eternita', specie considerando che era notte e le varie schizzate di fango e acqua sporca che finivano sul parabrezza che in alcuni momenti non facevano vedere piu' niente. L'auto si e' comportata bene e quando mi sono reso conto cosa avevo davanti (o meglio - sotto) pensavo di rimanere piantato e gia' mi vedevo camminare a piedi nel fango. E' stata la prima volta che mi sono trovato a gestire in quelle condizioni un sistema di trazione "elettronico" (ovvero senza bloccaggi manuali) e dopo le prime sorprese, ne ho capito un po' la logica e, complice anche un po' il culo, ne sono uscito. Probabilmente hanno aiutato non poco le gomme non troppo larghe (sono delle 235/55 ? 17), visto che in caso contrario mi sarei ritrovato quasi sicuramente a "galleggiare" completamente senza trazione.

Dopo questo ?fuori programma?, ho scoperto che l?X3 ha dei limiti un po? piu? alti di quanto immaginassi ed ora credo che avrei piu? confidenza a portarla su terreni fangosi, chiaramente con le dovute cautele..... I paraurti non verniciati la rendono meno soggetta a graffi superficiali e l'auto non e' molto sporchevole (l'auto si e' sporcata meno di quanto immaginassi). Rimane sempre chiaramente il limite l?altezza da terra... (anche se per ora non ho mai ?spanciato sotto? ? e nemmeno ho intenzione di far accadere qualcosa del genere...).

Allego foto ricordo dell?indomani mattina

Saludos a todos,
Alessandro
« Ultima modifica: Ottobre 05, 2005, 05:11:26 am da Patarix »

* DSC_0883_ct.JPG (88.34 KB - scaricato 376 volte.)

Panama: "Where the World meets"
patarix2@hotmail.com Guarda Profilo WWW Email  Loggato 
   Re: Bmw X3 in fuoristrada: breve fuoriprogramma....   Vai Giù Vai Su Le News Indice del forum
Homer My7h
Ottobre 05, 2005, 08:09:25 am
Staff, V12, 85763 posts
attenzione attenzione: guardate bene questa foto, perché probabilmente si tratta del primo e unico esemplare di X3 nel mondo che abbia fatto un po' di fuoristrada  Roll Eyes Roll Eyes Roll Eyes Tongue Tongue Tongue

Giorgio (TO, 41, 75, 110, 95)
   Renault Clio 1.5dCi 2017
   Honda VFR RC46 2003
   Triumph Tiger 800 XCa 2019
ggg1677@hotmail.com Guarda Profilo Email  Loggato 
   Re: Bmw X3 in fuoristrada: breve fuoriprogramma....   Vai Giù Vai Su Le News Indice del forum
Madbob Don?t think you are, know you are
Ottobre 05, 2005, 08:28:56 am
Staff, V12, 23438 posts
E meno male che l'auto non si è sporcata molto ...  Roll Eyes Grin Grin Grin

Quando do la mano ad un milanista, dopo me la lavo, quando la do ad uno juventino, dopo mi conto le dita
Guarda Profilo  Loggato 
   Re: Bmw X3 in fuoristrada: breve fuoriprogramma....   Vai Giù Vai Su Le News Indice del forum
alura
Ottobre 05, 2005, 08:31:04 am
webmaster, V12, 47848 posts
attenzione attenzione: guardate bene questa foto, perché probabilmente si tratta del primo e unico esemplare di X3 nel mondo che abbia fatto un po' di fuoristrada  Roll Eyes Roll Eyes Roll Eyes Tongue Tongue Tongue

 Grin

Una decina di giorni fa, mentre di sera stavo andando alla casa al mare di uno zio, ho deciso di prendere la solita scorciatoia per evitarmi un tratto un po' piu' lungo di strada bianca. E' un pezzettino in terra "dura" lungo forse 2 km, che poi si ricollega alla strada sterrata (bianca) "normale". Quel pomeriggio aveva piovuto abbastanza, quella strada non l?aveo mai percorsa poco dopo la pioggia, ma francamente non mi sono posto il problema di pensare alle condizioni di quella "stradina". Lascio la strada "asfaltata" (asfaltata per modo di dire...  Roll Eyes) e procedo a circa 50-60 km/h, un po' come al solito. C'era qualche tratto fangoso, ma niente di particolare. Quel tratto lo conosco bene e non c'era motivo particolare di guardare bene "dove stavo mettendo le ruote". Ebbene, nel giro di pochissimo, il fondo della strada ha cambiato completamente consistenza e mi sono trovato in un terreno tendente al morbido e molto fangoso. Quando me ne sono reso conto, ho cominciato a sudare un po' freddo temendo che se mi fossi fermato per tornare indietro sicuramente non sarei riuscito a ripartire, viste le condizioni del terreno. Ho quindi proseguito cercando di non perdere troppa velocita' e di raggiungere il tratto di sterrato "normale".

Con il controllo della trazione inserito sentivo l'auto perdere "slancio", con la velocita' che tendeva a calare gradualmente. Ho disinserito il controllo della trazione ed ho scoperto cosa vuol dire trovarsi sul fango con un'auto che privilegia l'asse posteriore quanto a coppia distribuita fra anteriore e posteriore... Se non si dosa con molta calma l'acceleratore, il posteriore tende a partire completamente per la tangente. Ho trovato dei punti dove su un lato della strada il terreno era piu' secco mentre l'altro completamente scivoloso e cedevole, ed ho scoperto che in quei casi e' bene reinserire il controllo della trazione... l'auto tendeva a trasferire coppia sul lato che aveva piu' trazione portando pero' a far curvare d'inerzia tutta la vettura dal lato opposto (un po' come quando in lieve frenata ti trovi in acqua planing o solo sulle ruote a destra o solo a sinistra - l'auto tende "girararsi" sul lato dove c'e' trazione, solo che in questo caso era il contrario)... Lo scherzetto del trasferimento di coppia improvviso ad un certo punto mi ha quasi portato ad uscire di strada per infilarmi dentro ad un bel gruppo di cespugli...

Conclusione, ne sono uscito, lasciando il DSC (controllo trazione) prevalentemente disinserito, reinserendolo in alcuni brevi tratti. Saranno stati 800 metri in tutto, ma sono sembrati un'eternita', specie considerando che era notte e le varie schizzate di fango e acqua sporca che finivano sul parabrezza che in alcuni momenti non facevano vedere piu' niente. L'auto si e' comportata bene e quando mi sono reso conto cosa avevo davanti (o meglio - sotto) pensavo di rimanere piantato e gia' mi vedevo camminare a piedi nel fango. E' stata la prima volta che mi sono trovato a gestire in quelle condizioni un sistema di trazione "elettronico" (ovvero senza bloccaggi manuali) e dopo le prime sorprese, ne ho capito un po' la logica e, complice anche un po' il culo, ne sono uscito. Probabilmente hanno aiutato non poco le gomme non troppo larghe (sono delle 235/55 ? 17), visto che in caso contrario mi sarei ritrovato quasi sicuramente a "galleggiare" completamente senza trazione.

Dopo questo ?fuori programma?, ho scoperto che l?X3 ha dei limiti un po? piu? alti di quanto immaginassi ed ora credo che avrei piu? confidenza a portarla su terreni fangosi, chiaramente con le dovute cautele..... I paraurti non verniciati la rendono meno soggetta a graffi superficiali e l'auto non e' molto sporchevole (l'auto si e' sporcata meno di quanto immaginassi). Rimane sempre chiaramente il limite l?altezza da terra... (anche se per ora non ho mai ?spanciato sotto? ? e nemmeno ho intenzione di far accadere qualcosa del genere...).

Allego foto ricordo dell?indomani mattina

Saludos a todos,
Alessandro

Hai tutta la mia invidia... ma non per X3  Tongue Grin

Kia Sorento = Oso nei Kart
Guarda Profilo WWW Email  Loggato 
   Re: Bmw X3 in fuoristrada: breve fuoriprogramma....   Vai Giù Vai Su Le News Indice del forum
flower
Ottobre 05, 2005, 09:12:18 am
Utente standard, V12, 6516 posts
...alla faccia di quelli che comprano il fangospry per fare i fighi davanti ai bar più in.

...io ti invidio sia per l'x3 che per i posti in cui vivi.  Wink

...perchè solo coloro che sono abbastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo...lo cambiano davvero
fiore.speed@libero.it Guarda Profilo  Loggato 
   Re: Bmw X3 in fuoristrada: breve fuoriprogramma....   Vai Giù Vai Su Le News Indice del forum
mauring
Ottobre 05, 2005, 09:30:23 am
Visitatore, , posts
Come al solito l'elettronica e' bella, ma quando il gioco si fa duro, e' meglio la meccanica.

Con il differenziale centrale bloccato non avresti avuto tutti questi patemi.
La coppia e' sempre uniforme tra anteriore e posteriore e quello che comanda sei solo tu, con gas e sterzo, non una centralina e un po' di sensori infangati.

Mai che mi sia capitato con la Jeep  Angry , solo col camper  Roll Eyes Embarrassed Grin Grin
Email  Loggato 
   Re: Bmw X3 in fuoristrada: breve fuoriprogramma....   Vai Giù Vai Su Le News Indice del forum
Madbob Don?t think you are, know you are
Ottobre 05, 2005, 09:38:12 am
Staff, V12, 23438 posts
Con il differenziale centrale bloccato non avresti avuto tutti questi patemi.

Perchè? Huh

Quando do la mano ad un milanista, dopo me la lavo, quando la do ad uno juventino, dopo mi conto le dita
Guarda Profilo  Loggato 
   Re: Bmw X3 in fuoristrada: breve fuoriprogramma....   Vai Giù Vai Su Le News Indice del forum
Homer My7h
Ottobre 05, 2005, 09:43:04 am
Staff, V12, 85763 posts
Perchè? Huh

xché l'elettronica ripartisce in diretta la potenza sulla ruota che ha trazione...se non è uniforme il fondo rischi di star fermo...invece con le 4 ruote sempre in presa la guida DOVREBBE sulla carta esser più fluida...però non ho mai provato, non lo so... la prima volta che riesco a prendere il pajero provo a fare un po' di fuoristrada Cheesy

Giorgio (TO, 41, 75, 110, 95)
   Renault Clio 1.5dCi 2017
   Honda VFR RC46 2003
   Triumph Tiger 800 XCa 2019
ggg1677@hotmail.com Guarda Profilo Email  Loggato 
   Re: Bmw X3 in fuoristrada: breve fuoriprogramma....   Vai Giù Vai Su Le News Indice del forum
alura
Ottobre 05, 2005, 09:49:32 am
webmaster, V12, 47848 posts
Perchè? Huh

Perche' la coppia e' trasferita 50% sul anteriore e 50% sul posteriore... il che rende molto prevedibile il comportamento della macchina visto che non ci si ritrova improvvisamente la coppia davanti o dietro. Naturalmente e' bene che ci sia almeno un asse autobloccante (o meglio ancora, bloccabile manualmente).

Kia Sorento = Oso nei Kart
Guarda Profilo WWW Email  Loggato 
   Re: Bmw X3 in fuoristrada: breve fuoriprogramma....   Vai Giù Vai Su Le News Indice del forum
mauring
Ottobre 05, 2005, 09:54:47 am
Visitatore, , posts
xché l'elettronica ripartisce in diretta la potenza sulla ruota che ha trazione...se non è uniforme il fondo rischi di star fermo...invece con le 4 ruote sempre in presa la guida DOVREBBE sulla carta esser più fluida...però non ho mai provato, non lo so... la prima volta che riesco a prendere il pajero provo a fare un po' di fuoristrada Cheesy

Col pajero potresti trovarti in difficolta' perche' e' sottomotorizzato e, oltretutto, col cambio manuale.

Se affondi nel fango improvvisamente ti ci vuole potenza per tenerti "a galla" e se perdi tempo a scalare sei fritto.
Email  Loggato 
   Re: Bmw X3 in fuoristrada: breve fuoriprogramma....   Vai Giù Vai Su Le News Indice del forum
alura
Ottobre 05, 2005, 10:00:06 am
webmaster, V12, 47848 posts
Col pajero potresti trovarti in difficolta' perche' e' sottomotorizzato e, oltretutto, col cambio manuale.

Se affondi nel fango improvvisamente ti ci vuole potenza per tenerti "a galla" e se perdi tempo a scalare sei fritto.


Pero' ha le ridotte... ovvio che se sei già affondato nel fango non c'e' ridotta che tiene...

Kia Sorento = Oso nei Kart
Guarda Profilo WWW Email  Loggato 
   Re: Bmw X3 in fuoristrada: breve fuoriprogramma....   Vai Giù Vai Su Le News Indice del forum
mauring
Ottobre 05, 2005, 10:03:41 am
Visitatore, , posts
Pero' ha le ridotte... ovvio che se sei già affondato nel fango non c'e' ridotta che tiene...

Si, perche' oltretutto le ridotte ti danno coppia ma non potenza ossia velocita'. E chettenefai di una marcia che ti fa andare a 5Km/h sul fango tosto ?  Glu glu glu glu  Grin
Email  Loggato 
   Re: Bmw X3 in fuoristrada: breve fuoriprogramma....   Vai Giù Vai Su Le News Indice del forum
Madbob Don?t think you are, know you are
Ottobre 05, 2005, 10:03:49 am
Staff, V12, 23438 posts
Va beh, ma se trasferisce tutta la potenza sulle ruote in presa non è meglio? Non mi è chiaro questo concetto.

Quando do la mano ad un milanista, dopo me la lavo, quando la do ad uno juventino, dopo mi conto le dita
Guarda Profilo  Loggato 
   Re: Bmw X3 in fuoristrada: breve fuoriprogramma....   Vai Giù Vai Su Le News Indice del forum
alura
Ottobre 05, 2005, 10:10:45 am
webmaster, V12, 47848 posts
Si, perche' oltretutto le ridotte ti danno coppia ma non potenza ossia velocita'. E chettenefai di una marcia che ti fa andare a 5Km/h sul fango tosto ?  Glu glu glu glu  Grin

E' probabile che usando la seconda ne hai a sufficienza di velocità.... mica devi andare a 200km/h. Con lo sportage galleggiavo tranquillamente sulla sabbia in seconda ridotta, e la potenza era poca, 83cv. Ovvio che quando la spiaggia e' finita sono sprofondato, ma questa e' un altra storia  Grin

Va beh, ma se trasferisce tutta la potenza sulle ruote in presa non è meglio? Non mi è chiaro questo concetto.

Perche' se stai guidando un po' velocemente su un terreno particolarmente viscido devi tener conto dei continui passaggi della coppia tra davanti e dietro... in poche parole la macchina tende a diventare TA o TP a secondo di cosa c'e' sotto... ma siamo ovviamente in una condizione estrema. Chi fa fuoristrada professionale usa 3 differenziali bloccabili manualmente. Se cerchi in giro vedi che per i fuoristrada piu' performanti ci sono differenziali aftermarket con queste caratteristiche oltre agli eventuali kit della casa madre.

Kia Sorento = Oso nei Kart
Guarda Profilo WWW Email  Loggato 
   Re: Bmw X3 in fuoristrada: breve fuoriprogramma....   Vai Giù Vai Su Le News Indice del forum
Nickee
Ottobre 05, 2005, 10:12:39 am
Visitatore, , posts
Ma in poche parole su un auto normale e non fuoristrada o suv sul fango:
-meglio TA o TP?
-meglio TCS o no?
-meglio partire schiacciando a tavoletta o partire adaaagio?
Email  Loggato 
Pagine: [1] 2 3 ... 7 Vai Su Stampa 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP ilPistone.com | Powered by SMF 1.0.2.
© 2001-2004, Lewis Media. All Rights Reserved.
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.065 secondi con 36 queries.