621 Visitatori + 2 Utenti = 623

Makke, Homer
  Mostra Posts
Pagine: 1 [2] 3 4 ... 61
16  Motori / Mondo Auto / Re: Tentazioni natalizie..... il: Dicembre 03, 2019, 09:33:10 am
Bellissima! a me fanno impazzire i 4 indicatori nel cruscotto!

Questa estate in America mi é venuto il torcicollo per i rumori di V8 che si sentono ogni 30"!!!


V8 'semplici', V8 con volmetrico ... e poi a quel prezzo!!! ho giusto un collega che ha appena comprato la nuova Q3 fastback TDI .. ha speso praticamente uguale! ahahaah!


17  Mercatino / Vendo / Re: vendo 225/50/17 invernali su cerchi il: Novembre 05, 2019, 10:12:25 am
Grazie per la proposta ma non corrispondono alla misura che posso montare.

Le Kleber invernali fanno parte dei miei ricordi da bambino perché erano le gomme che ci 'salvavano' d'inverno!
Abitavamo sullla collina di Moncalieri, in una strada cosi stretta che spesso lo spazzaneve nemmeno riusciva a passare ... quindi si spalava allegramente, ma spesso si rendeva obbligatorio il montaggio delle catene (le vecchie! quelle da uomo! quelle da geloni alle mani!!) ... e conseguenti saracche!

I miei si stufarono e comprarono per mia mamma un SUV (una rossa fiammante Lada Niva ...  Grin Grin Grin) e mio papà prese la prima 205 Gt .... la Niva essendo senza servosterzo era praticamente inguidabile da mia mamma in città, quindi mio padre si ritrovo' lo scassone che spesso era, con i Suzuki e l'ovvio pandino 4x4, l'unico mezzo capace di girare con grosse nevicate.

Ricordo che entrambe le macchine, equipaggiate di Kleber Krystal (guardacaso le uniche gomme vendute dal benzinaio del Fioccardo ...) si muovevano piuttosto bene sulla neve, ed i miei non sono mai stati dei piloti ma semplici buoni guidatori medi. Solo in casi estremi si rendeva necessario il montaggio delle catene ... ma era un'altra vita!


Parlando di misure "piccole" l'altro giorno ho montato le nuove termiche! sulla BMW avevo montato Pirelli ed ero felicissimo perché 'malgrado' fosse posteriore andava da dio! sulla 308 ho dovuto montare delle Vredestein per due inverni (auto comrpata a fine novembre, erano le ultime riamste disponibili) ... una tragedia! zero trazione, zero inserimento ...
Questa volta ho preso Michelin Alpin PA4 ... nella modesta unica misura montabile 235-35/19 ... vi diro' come vanno .. se trovo neve!
18  Dal mondo... / Altre news... / Re: Alfa Romeo Tonale il: Ottobre 09, 2019, 15:25:33 pm
Grazie al cazzo... È il capo del centro prove di 4R. Ma non è l'autore di questo articoletto da strapazzo

Si ma non ti incazzare!!  Grin Grin Grin Grin ahahah!

In effetti, essendo 'nipote di o figlio di .. ' non era nemmeno scontato sapesse guidare!! Per fortuna, sarà magari raccomandato, ma sa guidare ... almeno per quello é al posto suo!
19  Dal mondo... / Altre news... / Re: Alfa Romeo Tonale il: Ottobre 09, 2019, 11:49:26 am
Una cosa Perucca Orfei la fa bene: guidare; su quello ... niente da dire!
L'ho visto all'opera qualche mese fa al Nuvolari durante una giornata Honda, ha girato su NSX stock, NSX GT... (GTqualchecosa) e Civic TCR ... andava forte.
20  Eventi / In pista / Re: 'RING 2019 il: Luglio 12, 2019, 13:54:46 pm
Grazie per aver letto il pistolotto!

Non é sempre facile organizzare, ahimé costa sempre di più andare su ma seppur io sia un latitante su questo forum, mi piacerebbe riuscire a far un giro di gruppo.
So che é stato fatto ... perseverare é diabolico QUINDI divertente ed interessante!!  Grin Grin
21  Eventi / In pista / Re: 'RING 2019 il: Luglio 10, 2019, 16:28:28 pm
Son tornato già ad varie settimane (ahimé) ma ... anche questa gita tedesca merita un racconto.

Innanzi tutto ... tutti sani e salvi, portafogli più vuoti ma ... niente danni! Per nessuno!

L'arrivo a Francoforte anziché al solito aeroporto di Colonia obbliga ad una trasferta di 1h40 circa per raggiungere Nurburg, al posto dei 45' abituali.
Essendo da solo c'é di meglio ma la trasferta ed il fatto di aver inviato tutte le mail lavorative in aeroporto ... fanno si che mi senta pienamente in vacanza! Alll'arrivo al parcheggio Sixt il colore della TT cabrio affittata mi conforta nel mio sentiment e sensazione di 'zingarata': TT Blu puffo iperaccessoriata ... c'é di peggio per cominciare il week-end!

L'arrivo a Nurburg é alle 22h30, I compagni di merenda si sono riempiti la pancia al Pistenklause ma mi aspettano nel cortile dell'hotel http://www.hotel-haus-sonneck.de/ dove hanno sempre il frigo pieno di birra gelata ed a libero servizio.

La mattina di sabato sveglia presto! si prevede un sacco di gente (il giovedi é stato bank holiday in mezza Europa ed é atteso un mare di gente ..); RSR mi aspetta con una Megane RS Trophy bella nuova! avendo già fatto il loro briefing, e Serxio se lo ricorda, sono autorizzato ad abbreviare le cose (al primo noleggio mi avevano offerto la gopro .. quindi avevano visto come guido, il comment é stato 'prego per le gomme della Megane dell'altra volta!!   Roll Eyes Roll Eyes Grin Grin). Ebbene si ho nuovamente tradito RentRaceCar per un giorno!

Prendo l'auto e mi butto direttamente in pista; fa un discreto caldo porco (26 gradi alle 8h45 del mattino): PERFETTO!
Purtroppo ha il cambio ad doppia frizione, io sono amante incondizionato del manuale su certe potenze e quel tipo di auto. Su questa pista aiuta a concentrarsi ma le palette posizionate alla cazzo di cane (alte e corte) impongono una posizione delle mani innaturale ed una ricerca del maledetto commando 'alla cieca' ....
Il motore spigge bene, regolare, non cattivo; la mia (308 Gti con 30cv in meno) sembra spinga di più , ma é dovuto al minor peso ed alla minore insonorizzazione. Assetto e telaio sono sempre 'alla francese': preciso, rigoroso, rigido senza essere spacca-ossa. Inserimento preciso, sembra leggera, sottosterzo inesistente se non si esagera in modo stupido.

Retrotreno sterzande ... MUMBLE MUMBLE!! non si sente la macchina; il mega pregio della Megane RS precedente é sempre stato il culo al tempo stesso granitico o estremamente giocoso. Questo retrotreno attivo sinceramente mi dava una sensazione di leggerezza, ma l'ho trovato poco comunicativo. Servirebbe provarla su una pista con standard di sicurezza elevate per staccare tutta l'elettronica e provocarla con trasferimenti di carico accentuati ed esagerati. Sicuramente é reattiva nel riallineamento: I controlli alla francese (RS mode) lasciano un certo margine di 'sbandata' prima di intervenire, ed al commando si riallinea prontamente; l'ho solo trovata molto meno comunicativa della vecchia.

10 giri guidati il sabato: tanti, ma mai troppi. Dopo 4 giri al mattino la pista chiude per quasi due ore causa ciocco di una moto. Solita giostra di ambulanze e polizia … apparentemente e per fortuna niente di particolarmente grave. Si riparte per due giri e di nuovo chiusura causa nuovo ciocco di moto. La pista chiude alle moto per tutto il giorno! Meglio cosi!
Un ‘sano’ pranzo al Döttinger Höhe e si riprende a girare.
Giro dopo giro prendo sensibilità con la macchina e malgrado il traffico veramente molto  intenso alla fine stacco un 8’18 BTG ma ‘faticando’ veramente tanto a causa della quantità di auto sulla pista, e di conseguenza dell’elevata quantità di mine vaganti!!
Verso fine giornata, finite le mie ‘cartucce’, faccio da passeggero sulla A45 AMG di uno dei miei compagni di zingarata; il 2.0 da 380cv spinge veramente forte, il rumore è da godere (tira certi schioppi durante le cambiate …). Gabriele guida bene, sempre meglio, sempre un po’ troppo teso  e col polso un po’ rigido ma va veloce e sicuro. Sono i sorpassi che a volte lo mettono in difficoltà e preferisce alzare ed aspettare un dritto per passare in quanto gli rimane l’istinto di guardare la macchina che sta superando e quindi perde lo slancio e tende a perdere concentrazione. Poco male; è prudente, va benissimo cosi.
Due giri sotto i 9’.

SETE!! Lo stomaco chiama una buona birra media!!
Seduti sui tavoli esterni del Pistenklause si ripercorrono i giri effettuati, si rifà il mondo, si ride e si scherza (tanto, come al solito, di figa non ce n’è!!).
La cena è come sempre buona e copiosa .. e piuttosto annaffiata! Il buon Patron – Patrizio è di ottimo umore, e come sempre spende delle mezze ore a chiacchierare seduto al tavolo …. Tutto come nella migliore tradizione!

La domenica, come il giorno precedente, comincia presto anch’essa! Questa volta destinazione RentRaceCar! Confronto diretto tra la Megane e la Gold GTI ClubSport … e so già che avrei dovuto invertire l’ordine ma problemi di disponibilità di auto mi hanno obbligato ad accettare questa sequenza.
Anche domenica in pista presto! 8h15 si alza la barriera; il motore della Golf sembra più pronto di quello della Megane, ma in questo caso a far sensazione è il fatto che la Golf sia svuotata, quindi fa molto più casino!! Benissimo cosi!
In compenso, il resto lasciamo perdere! Un’auto .. un disastro!
Perché disastro (ok magari esagero un po’ ma è per rendere l’idea):
-   frenata OK,
-   inserimento NON PERVENUTO,
-   trazione NON PERVENUTA,
-   sottosterzo IN GRAN QUANTITA,
-   telaio EFFETTO CARAMELLA GARANTITO,
-   divertimento NON FOSSE IL ‘RING SAREBBE SOTTO ZERO.

L’ho affittata per 8 giri ma già dopo i primi 4km mi pento.
Dove la Megane entra precisa e non sottosterza, la Golf annaspa, va lunga, richiede meno velocità in entrata. Sarà sicuramente anche colpa mia che amo entrare forte in curva potendo contare su un telaio efficace ed un avantreno che ‘entra in curva’ … ma questa va veramente dritta.

Al terzo giro consecutivo (i freni fanno il loro mestiere, anche se il Ring non è pista che uccida dischi e pastiglie su auto di queste prestazioni), per la prima ver volta, rischio il botto del secolo!
Tra la prima e la seconda di Brünnchen faccio passare un trenino di 3 auto veloci: una M3 E92 rabastatissima che si tira dietro una M2 ed una M4 altrettanto rimaneggiate.
Fino al Pflanzgarten rimango molto vicino (traffico!!), rimango bello incollato su tutto il tratto compresa la sinistra cieca in discesa dove riesco ad entrare sempre pieno ed uscire dalle S Bellof poco oltre i 200km/h; in questo tratto finale pero’ mi distanziano, e sono obbligato a frenare nella parte che precede il mini Karussell a causa di un paio di auto che procedono pian piano.
Nel giro di 500m perdo il contatto (per fortuna!!).
Esco lento dal mini Karussell ed anche la riaccelerazione non è velocissima causa veicoli più lenti. Si spostano e giù tutto. Dietro di me, causa rallentamento precedente si è formato un trenino di 7/8 auto. Faccio passare una GT3 urlante e mi accodo.
A metà dell’ultimo curvone destro (che non so come si chiami ..) PANICO!! Moto stesa in mezzo alla pista; motociclista per terra a destra della moto. L’M3 contro il rail a sinistra. M2 tamponata dalla M4 sulla destra.
Dopo un primo rallentamento PER FORTUNA il tizio della GT3 sa cosa fare e ri-spalanca il gas togliendosi dalle palle e passando nell’unico spazio rimasto percorribile! Dietro di noi si infila il trenino senza fare ulteriori danni!
Rischio pazzesco, scampato alla grande e prevalentemente perché  quello davanti ha fatto quello che andava fatto, nel momento preciso in cui andava fatto! Altrimenti veniva fuori un’ammucchiata!

Ho fatto l’opportunista e, visto che era appena successo, la pista non era ancora chiusa!
Tesserina, la barriera si alza! Vai, guadagnato un giro! L’ultimo, perché poi la pista è rimasta chiusa un paio d’ore …

Ho reso la macchina e fatto l’ultimo giro con l’altro amico, su M2. Auto pazzesca! Spinta pazzesca, grande assetto, freni di merda come tutte le BMW. Lui non è un mega pilota ma nemmeno si sogna di parzializzare o eliminare l’intervento dei controlli, quindi si viaggia veloci, sicuri. Non commette imprudenze ma spesso entra troppo forte in curva, e quindi è lento in uscita anche perché con la ‘logica’ volontà di recuperare il tempo perso, chiama troppa potenza e l’elettronica lo castra.
Comunque sia, non è una testa calda, siamo qui tutti per divertirci, e ci diverte senza prendere alcun rischio.

Basta … ho detto quasi tutto credo.
Santa pazienza leggere fin qui, se qualcuno ha dedicato il tempo .. grazie!

Bisogna organizzare una zingarata pistoniana!

22  Passion / Sport / Re: Lezioni di guida in pista il: Aprile 26, 2019, 16:44:03 pm
Tornando a Gabriele "Minuetto" Piana....  ieri a Monza, 3 ore della Blancpain GT series, è arrivato 5° assoluto e 2° nella Silver Cup.

Sto fermo ...  Roll Eyes Roll Eyes Grin Grin
23  Passion / Auto d'epoca / Re: Un 128 leggermente rivisto il: Aprile 08, 2019, 11:18:13 am
Quel mezzo é spaziale!!
Ho visto il video questo w-e .. fantastico, grande ignoranza!
24  Passion / Sport / Re: Lezioni di guida in pista il: Aprile 08, 2019, 10:57:10 am
Penso che più o meno dovresti girare sui tempi delle ep3 non troppo preparate... Tranquillo che si gira alla grande!

Cio' che rischia di cambiare é forse la durata dei freni che impone tira e molla sui ritmi, anche se per fortuna la mia é sovra-equipaggiata ...

Mi sta montando una scimmia per il 'Ring! solo 'rimpianto' é che RentRaceCar abbia meno scelta rispetto a prima e non abbiano più la Mégane  Cry Cry 
25  Passion / Sport / Re: Lezioni di guida in pista il: Aprile 08, 2019, 10:53:43 am
guarda, come esperienza da fermone posso dirti che comunque il traffico in pista e l'equilibrio delle categorie consentono quasi sempre di guidare abbastanza liberamente e senza l'affanno del perenne fiato sul collo.


In effetti l'equilibrio tra le auto in pista aiuta notevolmente ... poi ti trovi la 'lepre' per le traiettorie giuste e via ...
Certo non é il melting pot del 'Ring!!
26  Passion / Sport / Re: Lezioni di guida in pista il: Aprile 05, 2019, 15:15:29 pm
Probabilmente saresti in Classe Master:
---
Classe 3 "MASTER"
-   Abarth (tutte) e Fiat 124 con preparazione libera
-   Mazda MX-5 (tutte) aspirate con swap o monoblocco non originale (es 1.9 cilindrata)
-   Mazda MX-5 (tutte) con monoblocco e cilindrata originali, sovralimentate
-   Mazda MX-5 NC 2.0 con preparazione libera
-   Mazda MX-5 ND 2.0 con preparazione libera
-   Toyota GT86 e Subaru BRX aspirate con preparazione libera
-   Renault Megane RS R26.R (1230 kg)
-   Peugeot 308 GTi 270cv (1280 kg)
-   Caterham 165
-   Ginetta G40 aspirate a motore di derivazione Ford dall'anno 2000 (Duratec/MZR)
-   Honda con monoblocco anche non originale, purché proveniente da altra vettura della Casa, cilindrata oltre 1750 cc, aspirate oppure sovralimentate con sistemi originali e peso fino a kg 1300
-   Lotus aspirate con monoblocco Toyota 1.8 monocorpo
-   Lotus aspirate con monoblocco Rover 1,8 l, testa di tipo VVC/VHPD monocorpo o testa 120/135 con quattro corpi farfallati (escluse le Elise S2 111S originali, collocate in Classe 2 “Gentleman”)
-   Lotus Elise SC ed Elise S MY2012 1.8 volumetriche con monoblocco, sistema di sovralimentazione, rapporti del cambio, camme, centralina e mappa originali
-   Lotus Evora 280cv Stock
-   Opel Speedster aspirate con monoblocco originale, cilindrata originale e monocorpo
-   Toyota MR2 con preparazione libera
-   Vetture di altri marchi con monoblocco originale, cilindrata fino a 1750 cc, sovralimentate con sistemi non originali, a scocca portante in acciaio e con peso in ordine di marcia fino a kg 1300
-   Altre vetture (segmento B e C) con monoblocco originale, cilindrata oltre 1750 cc, aspirate oppure sovralimentate con sistemi originali, a scocca portante in acciaio e con peso in ordine di marcia fino a kg 1300
---

Oppure in classe TURISMO, ma non credo.
---
Le classi servono esclusivamente per stilare le classifiche, i gruppi dei turni in pista invece sono costruiti in base alle prestazioni EFFETTIVE "macchina più pilota", allo scopo di avere contemporaneamente in pista mezzi che girano EFFETTIVAMENTE con tempi il più possibile uniformi, in modo da minimizzare la necessità di sorpassi



 Cry Cry Cry

ad ogni modo bisogna prendere in considerazione il fatto di prendere mazzate, poco importa la classe e la macchina che guidi!

Cazzo MX-5 sovralimentate .. Ginetta ... Catheram ... Lotus ... perennemente a destra e con la freccia!  Grin Grin

Ti tengo al corrente se riesco a venire al Mugello ... mi piacerebbe proprio! e se accetti ti faccio anche da zavorra!
27  Passion / Sport / Re: Lezioni di guida in pista il: Aprile 05, 2019, 12:04:29 pm
Lo spurgo dell'impianto frenante è raccomandato per il seguente motivo: benché il livello olio freni possa essere benissimo quello corretto, se si è un po' abusato dei freni (molta montagna, pista, oppure "piede sempre sul freno"), la parte di liquido a contatto coi pistoncini può raggiungere temperature molto elevate e quindi degradare e fare bolle d'aria per evaporazione.  Con lo spurgo (che ti fa qualsiasi meccanico) vai a eliminare la parte di liquido potenzialmente degradato e le eventuali bolle.
Naturalmente non è assolutamente necessario fare l'operazione subito prima di scendere in pista o appena usciti.... puoi farlo una settimana o più prima di andare in pista, e quando sei comodo al rientro.  Io spurgo quando posso al rientro a casa.  Se poi torno in pista dopo uno o due mesi, certo non spurgo nuovamente, se non ho surriscaldato in freni nel frattempo. 

Per l'olio motore non scrivo ovvietà, per le pastiglie la ragione è analoga a quella dell'olio freni: una pastiglia al 30% frena come una al 90%, UNA VOLTA (quindi su strada no problem), ma non riesce a smaltire il calore altrettanto rapidamente e bene, causa minor materiale, scaldando quindi, nelle molte frenate in pista, di più i dischi e soprattutto pinze, pistoncini e OLIO FRENI, che può quindi degradarsi molto più facilmente.  Con auto non leggere come la tua è naturalmente consigliabile, girando in pista, fare un giro di raffreddamento freni (ad andatura comunque brillante) a metà turno.

Gomme: Pilot Super sport sono l'ideale, per una macchina come la tua forse meglio delle semislick

Date e programmi:
- fra due settimane varano con MX5
- Rijeka con MX5
- Cremona, data "doppia", mi piacerebbe fare al mattino Challenge con Megabusa e pomeriggio Endurance con MX5.  Oppure viceversa, ma condividendo Endurance su Megabusa con altro pilota
- Mugello: non so ancora, dipende come si comporterà Megabusa a Cremona, devo però dire che al Mugello mi sono divertito tantissimo con MX5.


RI-GRAZIE!!

In effetti per lo spurgo pensavo intendessi fosse da fare 'in loco'; ho appena cambiato le pastiglie ma ... capito tutto!

Capitolo peso dell'auto, ovviamente sono in categoria auto di serie, ma pesa poco rispetto alle dimensioni, a vuoto é ad appena 1'205 kg ... quindi dicamo che 'tutto compreso' non supera I 1'300kg (se ho fatto la cacca ...). Chiaro che poi conta anche tanto la testa per capire che non serve tirare la staccato del Mugello in fondo al dritto, alla morte, ad ogni giro .....

Sull'uso e temperature sono ok, non sono di quelli che appena arrivati ai box tirano il freno a mano! ;-))
28  Passion / Sport / Re: Lezioni di guida in pista il: Aprile 05, 2019, 11:26:33 am

Nel tuo caso saresti in Turismo, obbligo di casco, pantaloni lunghi e maglia a maniche lunghe, gancio di traino (va benissimo quello di serie) montato.

Quello che ti consiglierei CERTAMENTE di fare è quanto segue:
- verificare olio motore a livello massimo;
- verificare pastiglie freni sopra la metà, dischi decenti (non troppo consumati, crepette radiali accettabili ma non troppe)
- spurgo impianto frenante prima e dopo la pistata
- portarti un manometro (quasi certamente dovrai sgonfiare le gomme durante la pistata, e riverificarle per rigonfiarle quando torni a casa).

Qui trovi un bel post su come prepararsi al primo trackday (certamente ridondante per te), tralascia pure la parte relativa all'attrezzatura, perché al challenge c'è chi si porta dietro un'officina intera e se hai bisogno di un cacciavite lo si trova in tempo zero.
http://www.llcc.it/YetAnotherForum.NET/default.aspx?g=posts&t=6320&p=1

Quello che POTRESTI, volendo, fare, è quanto segue:
- pastiglie più performanti;
- gomme semislick (ma se hai su delle Pirelli Trofeo o delle Michelin Cup, o altre UHP serie, sono perfette)

Varano è fra due settimane.
Rijeka, ad inizio giusto, è una pista semplicemente da sogno, anche se per te un po' lontana
Poi Cremona a settembre (come pistino è più bella di Varano) e il mitico Mugello a novembre

GRAZIE MILLE!
In quanto non competente ... già lo spurgo dell'impianto frenante mi metterebbe in difficoltà!! ma immaino ci siano dei volontari con la pazeinza di spiegare le cose?? O semplicemente mi informo prima .....

Olio e pastiglie OK ...

Gommata é gommata, (anche troppo!): Michelin Pilot super sport 235-35/19 .. manco fosse un Porsche!

Mi sa che il Mugello sia l'unica data possibile .. e sarebbe un'occasione eccezionale.
Tu le fai tutte? con lo sfilatino o con la Mazda?
29  Passion / Sport / Re: Lezioni di guida in pista il: Aprile 05, 2019, 10:30:11 am
Non credo che dado abbia bisogno di consigli per come si prepara una macchina per un track day  Roll Eyes

 E perché mai?, ahah! no, sinceramente ho poca esperienza in auto dovendola preparare. Se faccio gironate istruttore, trovo sempre la papa pronta. Quando vado al Ring .. papa pronta anche li.
I consigli dati da chi come voi ha tanta esperienza sono sempre utili ed importanti.

Per le pressioni in effetti casca bene che sulla 308 io abbia il gonfiatore automatico di serie!
30  Passion / Sport / Re: Lezioni di guida in pista il: Aprile 03, 2019, 17:57:32 pm
Lo so, lo so, ho seguito diverse sue gare in streaming...

Approposito....  da quest'anno al Challenge sono ammesse anche auto over 1300kg....  non ti viene voglia di provare qualche pistata in un ottimo contesto (rispetto in pista) con la tua francesina incazzata?

Eh non mi dispiacerebbe affatto!! quali I requisiti da rispettare? hai per caso un calendario?
Pagine: 1 [2] 3 4 ... 61
Powered by MySQL Powered by PHP ilPistone.com | Powered by SMF 1.0.2.
© 2001-2004, Lewis Media. All Rights Reserved.
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.054 secondi con 23 queries.