392 Visitatori + 0 Utenti = 392


  Mostra Posts
Pagine: 1 [2] 3 4 ... 851
16  Motori / Mondo Auto / Re: Volvo che va, Volvo che viene il: Gennaio 31, 2024, 08:04:19 am
allora, se ricordo bene, puoi mettere le varie tappe, ma la batteria si esaurisce alla prima tappa... almeno così ricordo.. ad esempio io, quando dovevo andare al paese, e poi tornare a Termoli, invece di impostare San Giuliano di Puglia, impostavo un paese che era a 15 km oltre il mio..
....praticamente sto popò di tecnologia si riduce a tappo che imposta le tappe per non fermarsi alla prima tappa! ...dai...pare "Apelle figlio di Apollo fece una palla di pelle di pollo ...."  Grin Grin
17  Motori / Mondo Auto / Re: Volvo che va, Volvo che viene il: Gennaio 30, 2024, 06:29:30 am
Per carità non vorrai paragonare un ibrida ad una bev che di sicuro ha efficienza molto migliore e riscaldamento a pompa di calore.


  il bello del BEV è che tutti parlano del riscalda pompa di calore come se generasse energia per le batterie anziché spenderla...."son stato fermo in coda sotto il.sole con l aria condizionataaccesa grazie al condizionatore a pompa di calore...mentre le ICE..." ...no ...sei stato fermo perché un condizionatore assorbe 1-2 kW e tu hai 30 kWh di carica nelle batterie........c'entra un beep...il resto...al massimo è più efficiente
18  Passion / Ambiente / Re: Riflessioni sull'auto elettrica il: Gennaio 22, 2024, 20:53:23 pm
Boh....io quello che avevo trovato di assurdo nella Compass era il serbatoio...ammettiamo pure che una Phev, se ben progettata...abbia senso...ammettiamo pure che se uno partisse con una carica "decente" della batteria...cioè l 80%...i consumi migliorerebbero del 10%..."indefinitamente"...perché tra recuperi...carica mediante motore..etc...ce la fai...resta che le Jeep hanno un serbatoio ridicolo...se in ICE ho un autonomia di 250 km partendo con batteria all'1%...anche se in ibrido salisse a 300 ....per quello che costano sempre una porcata è!
19  Passion / Ambiente / Re: Riflessioni sull'auto elettrica il: Gennaio 22, 2024, 18:09:08 pm
io onestamente oggi per l'elettrica, a meno di percorsi fissi, solo città, percorrenze giornaliere  ben inferiori alla durata della batteria non vedo grosso futuro,
le infrastrutture limitano enormemente l'utilizzo e questo per molte categorie è penalizzante (che poi categorie....basta andare tutti in ferie con l'elettrica per passare mezze vacanze in coda per ricaricare)

a prescindere dall'esperienza aziendale della tesla che se da un lato è stata data in mano ad uno che non ha alcuna pazienza e voglia di adattarsi, e che preferisce fare altro invece che stare due ore in autogrill come un coglione, vi posso riportare i primi gg di utilizzo della renagade 4ex o 4xe come cazzo si dice, cmq per capirci quella da 190cv con motore elettrico ricaricabile con presa domestica

appena presa, senza sapere un cazzo del funzionamento della macchina nessun problema, batterie all'1%, sono andato via a benzina e stop, il serbatoio era semivuoto, ma tanto dovevo fare un tratto di strada minimo...la sera esco dall'ufficio....vado a rifornire...50 euro scarsi, il serbatoio dei puffi, dopo aver fatto rifornimento autonomia da cbd pari a 300km....iniziamo bene
ok che ha l'aerodinamica di un dolmen ma 300 sono pochini mi documento un attimo e scopro la fantastica funzione e save, che permette di ricaricare le batterie senza usare il cavo portandole e mantenendole a un valore tra il 75 ed il 78%, fichissimo, peccato che per fare questo la macchina consuma come una rompighiaccio nell'artico....
cmq va bene imposto questa funzione....carico la batteria al 75% e inizio a usarla in ibrido....km previsti in ibrido 35 in aggiunta a quelli percorribili a benzina....
risultato

se vai solo a benzina consumi un sproposito,
se usi la funzione e save a confronto un dragster non consuma
se la usi ibrida la usi per un tempo minimo e solo in citta perchè in tangenziale o autostrada entra il termico e la parte elettrica aiuta poco

che senso ha una vettura del genere? nessuno.


idem, io ho noleggiato la compass....stessa situazione...batteria all'1%....per evitare di diventare scemo coi rifornimenti ho viaggiato a velocità ridicole...c'è la mia prova da qualche parte...
20  Passion / Ambiente / Re: Riflessioni sull'auto elettrica il: Gennaio 20, 2024, 10:20:29 am

Non siamo tutti figli di notai single che vivono di rendita.
sono assolutamente d'accordo ...ma vorrei un minuto di solidarietà per i figli di notai coniugati che lavorano....  Grin
21  Motori / Test su strada / Re: Mini Countryman R60: ma come si fa? il: Gennaio 18, 2024, 18:09:02 pm
Omofobooooo  Grin Grin Grin
  assolutamente....io sono stato adolescente negli anni '80.....l'era del politicamente scorretto!!!!  Cheesy Grin Grin
22  Motori / Test su strada / Re: Mini Countryman R60: ma come si fa? il: Gennaio 18, 2024, 15:55:55 pm
Ho fatto il dirigente per 10 anni: scoparsi i collaboratori è il miglior modo per avere problemi  Roll Eyes
io sapevo le collaboratrici.... Grin Grin. (Ma concordo, ovviamente)
23  Passion / Ambiente / Re: Riflessioni sull'auto elettrica il: Gennaio 18, 2024, 10:31:11 am
se un fornitore/operaio mi chiede 10 per un lavoro e poi io chiudo a 5....io penso "mi volevi fregare, il lavoro tu lo fai con 4 e volevi vedere se ci cascavo"...lo stesso faccio io ...se chiedo 10...non posso scendere a 6....qui , con sti continui ribassi....è la stessa cosa. E non mi tirate fuori l'ammortamento e stronzate simili per favore.....quando si fanno certe cose si fanno pianificazioni decennali. Non ci credo che Musk si sia svegliato lunedi e "oh cavoli, ho già ammortizzato progettazione ed impianti, posso permettermi di tagliare del 15% il prezzo..."
24  Passion / Ambiente / Re: Riflessioni sull'auto elettrica il: Gennaio 15, 2024, 13:37:26 pm
Ma che vita di merda....."programmare"....cazzo..  io sono un dinosauro ok, non sono proattivo  ...ma se mi capita mentre sono in giro per lavoro di poter deviare/allungare per andare a trovare un amico, a mangiare in un bel posto....o semplicemente vedere un posto/itinerario che merita...lo faccio. E non affronto neanche il discorso "relazioni con l'altro sesso"....perché il primo che mi dice "anche lì....basta programmare..." ...vabbè...."programmare".....NOI...! ...dai....voglio vedere al primo "da, allunghiamo ed andiamo all Outlet"..."no, ho la sosta programmata..."  Grin Grin
25  Passion / Ambiente / Re: Riflessioni sull'auto elettrica il: Gennaio 15, 2024, 12:11:47 pm
Mariner io porrei l'accento su un altro aspetto :

- come uno guida

Io con tutte le mie auto consumo poco in proporzione (a4 19km/lt , gla 19,5 km/lt).

Certo che se uno se ha una rs6 magari spinge consumerà anche 12lt/100km ..... per forza hai poca autonomia

Ad esempio in autostrada sopra i 120km/h l'efficenza fà a farsi benedire.

non esiste...anche ipotizzando consumi elevati....(che peraltro hai anche su una BEV) ..il rapporto "tempo di rifornimento/km " è sempre a favore del MCI. Anzi....dato che poi conta il "tempo assoluto ...è pure peggio con la BEV...perchè se io sto collegato alla pompa 1 minuto in più per mettere 20 litri in più...che mi danno 140 km di autonomia a 7 km/litro...se la sosta della BEV era 20 minuti....per 140 km...per 280 km diventerà 40 minuti.
MA c'è un problema: che il tempo disponibile durante la giornata è "finito" ha un limite...se io passo dalle 14 alle 15 collegato alla colonnina...la giornata lavorativa tendenzialmente finisce alle 19...(o 18 o 20 ....ma insomma ....quello)
 
26  Passion / Ambiente / Re: Riflessioni sull'auto elettrica il: Gennaio 15, 2024, 11:13:33 am
piu' che limite tecnologico è un limite fisico

l'equivalente di potenza elettrica di una pistola che eroga un litro di benza ogni due secondi è intorno ai 15/20 MegaWatt

prestazioni equivalenti sull'elettrico non ci saranno mai, perchè vorrebbe dire impiantare 15 MegaWatt su ogni colonnina:follia
ho voluto dare un assist ai fanatici del "dai tempo al progresso" ... Grin
27  Passion / Ambiente / Re: Riflessioni sull'auto elettrica il: Gennaio 14, 2024, 16:41:39 pm

esattamente, per alcuni lavori è accettabile, per altri no
per alcuni privati allo stesso modo è accettabile per altri no

Chiaro che il vecchio rappresentante è un mestiere in via di estinzione per tanti motivi, ma di gente che lavora ancora con l'auto è pieno e non tutti si possono permettere una gestione a tempo infinito
aggiungo: prevengono la classica obiezione su "è solo questione d'avere abbastanza colonnine"...no....perché c'è un limite tecnologico...20 litri vengono erogati in circa 1 minuto...e 20 litri sono un'autonomia variabile tra 220 km e 330-350 ...a seconda dell'auto e del percorso...oggi la ricarica, anche se non c'è coda, non lo consente. Ed ovviamente...se davanti hai 1-2 auto i tempi si sommano. Arriveremo sicuramente a prestazioni valide...ma per ora no. Quando ero bambino i primi diesel per auto erano solo per categorie particolari....120-130-140 kmh di v max....accelerazioni letargiche...primi anni 70 fra un Alfetta o una Beta benzina o una 131 Supermirafiori ed un Peugeot o MB diesel.....vabbè...poi...sappiamo tutti come è andata a finire...ma allora....la tecnogia quella era.
28  Passion / Ambiente / Re: Riflessioni sull'auto elettrica il: Gennaio 14, 2024, 15:41:02 pm
il succo del discorso però è l'utilizzo,
se sei uno che fa 200 km al giorno senza mai cambiare percorsi, senza variazioni normali e fisiologiche come quelle descritte da mariner, se sai che tutte le sere te la ricarichi a casa, ok forse può anche starci,
ma se oggi sei a torino, nel pomeriggio a pavia e la sera a Forli sei sempre con le chiappe strette

In azienda visto che l'RS6 è diciamo in un momento di riflessione, al presidente è stata data una tesla che avanzava...quella con le porte che si aprono tipo ala di gabbiano grossa come uno scoglio,
bene la macchina era a Pavia....il referente parco auto è andato a prenderla in treno, arriva sul posto batteria al 40%...primo autogrill si ferma, colonnine occupate, si libera colonnina e sta due ore all'autogrill....due cazzo di ore....riparte, arriva a torino e per non lasciarla al presidente con batteria quasi scarica si ferma a colonnina e sta fermo un ora e mezza....portando la tesla a destinazione a sera....3.5 ore sono una follia....

ma il top è stato il presidente che parte, arriva a settimo milanese e si accorge che la vettura non è carichissima.....si ferma alle colonnine non tesla, dopo tre ore era ancora li.... tesla abbandonata hanno anche cercato di rifilarmela....
esattamente...a me è capitato di fare deviazioni dal percorso...oltre che per svago personale...per lavoro...e magari in gruppo con altre persone su altro veicolo....un conto è dire "ditemi l'indirizzo" ed arrivare 5 minuti di orologio dopo perché al primo distributore ho messo 20 euro tanto per uscire dalla riserva....un conto mezz'ora o 1 ora dopo...
29  Motori / Mondo Auto / Re: Vendita Auto usata da Privato il: Gennaio 14, 2024, 09:18:20 am
non trascurando le truffe finanziarie che sono all'ordine del giorno, ormai tra documenti falsi e assegni contraffatti se ne sentono di ogni
si....a me hanno sempre lasciato un pochino perplesso quelli che comprano la macchina a 200 km di distanza perché il concessionario gli ha valutato l'usato .....200 euro in più! ...vai a trattare la prima volta....vai a ritrattare...consegna la tua....oh...se ti diverte farlo va benissimo....ma economicamente....
30  Motori / Mondo Auto / Re: Vendita Auto usata da Privato il: Gennaio 13, 2024, 19:56:54 pm
io a meno di essere costretto cedo sempre al concessionario in cambio della nuova, anche se ci perdo qualcosa mi affranco da tutte le possibili fregature e rotture di balle con il futuro acquirente.
Discorso diverso per la Lotus che era un'auto particolare e è stata venduta tramite canali specifici di classic cars
esatto, sono d'accordo. Ha un costo anche il tempo che perdi se becchi il rompipalle....
Pagine: 1 [2] 3 4 ... 851
Powered by MySQL Powered by PHP ilPistone.com | Powered by SMF 1.0.2.
© 2001-2004, Lewis Media. All Rights Reserved.
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.122 secondi con 23 queries.