ilPistone.com

Passion => Service => Topic iniziato da: DoguiPlus su Maggio 27, 2020, 14:21:46 pm



Titolo: domanda urgente guaio scooter
Post di: DoguiPlus su Maggio 27, 2020, 14:21:46 pm
premessa di sicuro cambierà il relè comunque.

Scooter 125 vecchio , mio figlio mentre andava non si riaccendeva più, toccato il relè magiamente partiva.

Mentre andava al semaforo si  spento li ed è tronato a piedi..

Ora ,messa in carica la batteria 30 minuti fà 11,8v (sono quelle con acqua distillata) ha u nanno e gli ho aggiunto acqua distillata

A casa ho visto che il releè è rovinato , ma siamo riusciti a farlo ripartire con la pedivella (motorino elettrico proprio zero), tensione batteria 11,0v , con luci accese 10,8
sale di poco dando gas (tipo 11,5v).

domanda , per voi è partito anche il regolatore di corrente oppure solo il relè? a che V deve andare da acceso uno scooter?

desso sto caricando la batteria col ctek e vedo di riportarla sui 12v per poi provare

Inoltre ho un contatto con lo stop e devo cambiare filo del freno dietro, speriamo di farcela.


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: DoguiPlus su Maggio 27, 2020, 14:25:13 pm
o magri è solo un problema di batteria?


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: mauring su Maggio 27, 2020, 14:34:30 pm
A parte il voltaggio riscontrato, che potrebbe essere affetto da un errore grossolano del voltmetro cinese, devi provare a vedere se innescando l'avviamento la tensione scende parecchio oppure se resta lì.

Se resta lì vuol dire che il relè non fa attaccare il motorino, se invece scende parecchio la batteria è partita.


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: DoguiPlus su Maggio 27, 2020, 15:09:05 pm
Citato da: mauring su Maggio 27, 2020, 14:34:30 pm
A parte il voltaggio riscontrato, che potrebbe essere affetto da un errore grossolano del voltmetro cinese, devi provare a vedere se innescando l'avviamento la tensione scende parecchio oppure se resta lì.

Se resta lì vuol dire che il relè non fa attaccare il motorino, se invece scende parecchio la batteria è partita.


non si innesca proprio l'accensione a pulsante, fa click il rele (l'ho in mano aperto..) ma succede niente non gira il motorino d'avviamento.
l'ho acceso a pedivella

adesso volevo caricare bene la batteria col caricabatteria e portarla sui 12v o più

poi provavo ad accenderlo e vedere se ancora non caricava a 14v , ma che io sappia il relè una volta in moto poi non serve più , ma ho il dubbio perchè una volta ho staccato i fili e non si accendeva neanche a pedivella il quadro era tutto spento (di solito con batteria bassa magari non si accende ma almeno rimane la luce spia in cruscotto) qui zero.

non sò che fare, volevo fare un giro unico dal ricambista.


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: alura su Maggio 27, 2020, 15:17:16 pm
fusibili ? Il rele' anche se scatta non e' detto che funzioni... hai provato la continuità quando scatta ?


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: alura su Maggio 27, 2020, 15:19:10 pm
volendo stacchi il filo che poi va al motorino (sara' solo il positivo) e misuri sul contatto del rele' se ti trovi i 12v della batteria (collegandoti naturalmente tra il piedino e al meno batt).


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: DoguiPlus su Maggio 27, 2020, 23:04:13 pm
Trovato rele generico a 7 euro e preso.
Montato adesso funziona ma avevo caricato la  batteria ( che mi e caduta e un po di acido ki ha pizzicato.. :(.
Il problema è che adesso da 12.6 spento
12 acceso
11.9 a luci posteriori accese

Cosa faccio che test faccio? Considerate che ho tutte le plastiche smontate eliche devo cambiare se trovo filo del freno che pure li ho un guaio.


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: &re@ su Maggio 28, 2020, 07:41:06 am
Secondo me hai l'alternatore che non carica.

Hai misurato solo al minimo o anche dando un po' di gas?
Perché può anche darsi che al minimo non carichi abbastanza, prova con un po' di gas.


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: Phormula su Maggio 28, 2020, 08:18:32 am
Citato da: &re@ su Maggio 28, 2020, 07:41:06 am
Secondo me hai l'alternatore che non carica.


Concordo


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: DoguiPlus su Maggio 28, 2020, 08:44:29 am
Citato da: &re@ su Maggio 28, 2020, 07:41:06 am
Secondo me hai l'alternatore che non carica.

Hai misurato solo al minimo o anche dando un po' di gas?
Perché può anche darsi che al minimo non carichi abbastanza, prova con un po' di gas.


uguale , anche a mezzo gas rimane a circa 12v

oggi seguirò queste procedure e proverò

https://www.motomotor.it/2018/10/31/come-controllare-statore-e-regolatore-di-tensione/


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: &re@ su Maggio 28, 2020, 08:47:30 am
Ottimo.
Comunque, se sta a 12, ragionevolmente hai lo statore bruciato, può capitare, non sono eterni.
Parliamo del tuo scooter Italjet? Ha anche parecchi anni...


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: alura su Maggio 28, 2020, 10:35:15 am
Ho un dejavu  ;D ;D ;D

(questa la capisce solo &re@)

Vado ad aggiornare il thread del cancello  ;D


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: &re@ su Maggio 28, 2020, 10:48:11 am
Haha infatti ci avevo pensato ;D


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: alura su Maggio 28, 2020, 10:51:57 am
Citato da: &re@ su Maggio 28, 2020, 10:48:11 am
Haha infatti ci avevo pensato ;D


da cui potrebbe essere il regolatore, non necessariamente l'alternatore. ;)


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: &re@ su Maggio 28, 2020, 10:53:49 am
Mah non lo so, se sta sotto i 12, per me è più facile che sia l'alternatore... battezzerei il regolatore se fosse troppo alta, non troppo bassa. Almeno, di solito è così...


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: alura su Maggio 28, 2020, 11:00:42 am
Il regolatore e' un ponte di diodi (raddrizzatore) piu' il circuito di regolazione corrente di ricarica batteria. Se apre uno dei due diodi che gestisce una fase nel raddrizzatore perdi il suo contributo. Formalmente vedi, ad esempio, le spie pulsare di piu' del solito al minimo (o i fari o la lancetta del contagiri). Ho fatto 1+1 solo recentemente perche' mi ero accorto che di questo comportamento sulla ducati, al minimo era tutto un pulsare e qualche giorno prima mica lo faceva.

In piu' regolatore e' un dispositivo che scalda parecchio, se non e' costruito bene e' possibile che ceda. Questo naturlamente non esclude che possa essere l'alternatore (ed infatti come ho scritto di la, stasera lo verifico)


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: alura su Maggio 28, 2020, 11:07:07 am
Aggiungo che se jacopo ha staccato la batteria a motore acceso per vedere la tensione di ricaricarica, probabilmente ha fatto fuori il regolatore. E' una cosa da evitare assolutamente.


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: DoguiPlus su Maggio 28, 2020, 11:46:03 am
Citato da: alura su Maggio 28, 2020, 11:07:07 am
Aggiungo che se jacopo ha staccato la batteria a motore acceso per vedere la tensione di ricaricarica, probabilmente ha fatto fuori il regolatore. E' una cosa da evitare assolutamente.

No non l'ho fatto . Certo che il regolatore è in un posto infame sotto le plastiche


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: mauring su Maggio 28, 2020, 11:52:01 am
Citato da: DoguiPlus su Maggio 28, 2020, 11:46:03 am
No non l'ho fatto . Certo che il regolatore è in un posto infame sotto le plastiche


E' per quello che esistono meccanici ed elettrauto...  :P


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: Nick85 su Maggio 28, 2020, 12:29:38 pm
Ciao, per le auto i voltaggi dovrebbero essere 12 v a motore spento, un pelo più alto con motore in moto ed accelerato. Non deve superare i 15 V altrimenti insorgono altri problemi (lampadine bruciate, surriscaldamento di bobine, problemi con centraline).

Parlo per auto vecchie, ma di solito quando parte il ponte diodi avverti prima una lieve accensione al minimo della spia del generatore, fenomeno che sparisce accelerando.
Non so se nel motorino ci sia la spia del generatore.

Se tu avessi un oscilloscopio potresti capire se il ponte diodi funziona. In realtà con un semplice tester potresti provare la bontà dei diodi, che devono condurre corrente in un solo senso. Il regolatore quando parte, spesso fornisce voltaggi errati (troppo alti), ma non escludo che possa essere anche morto senza erogazione di corrente. Mi sa che col tester potresti misurare se a monte del regolatore c'è tensione. Se monte del regolatore hai 15 V ed a valle hai i 12v della batteria, allora è morto.

La luce pulsante in caso di diodi rovinati non è detto, sulla 500 questo non accade ed avevo l'alternatore con i diodi mezzi fregati fino a 2 anni fa. Sulla 500 non vedevi intermittenze.



Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: alura su Maggio 28, 2020, 14:42:03 pm
Citato da: Nick85 su Maggio 28, 2020, 12:29:38 pm
La luce pulsante in caso di diodi rovinati non è detto, sulla 500 questo non accade ed avevo l'alternatore con i diodi mezzi fregati fino a 2 anni fa. Sulla 500 non vedevi intermittenze.


Quello pero' dipende moltissimo dal "peso" dell'alternatore sull'impianto elettrico. Se hai un impianto che di per sé consuma poco ed una batteria in buone condizioni difficile che lo noti. Sulla ducati la batteria e' comunque moderatamente piccola (16Ah), ma l'impianto credo sia assorba ben di piu' della 500 (almeno a luci spente). Infatti non lo fa subito (la moto la tengo attaccata al mantenitore)... ma inizia a pulsare quando la tensione di batteria evidentemente va un po'.


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: Nick85 su Maggio 28, 2020, 15:13:17 pm
Citato da: alura su Maggio 28, 2020, 14:42:03 pm
Quello pero' dipende moltissimo dal "peso" dell'alternatore sull'impianto elettrico. Se hai un impianto che di per sé consuma poco ed una batteria in buone condizioni difficile che lo noti. Sulla ducati la batteria e' comunque moderatamente piccola (16Ah), ma l'impianto credo sia assorba ben di piu' della 500 (almeno a luci spente). Infatti non lo fa subito (la moto la tengo attaccata al mantenitore)... ma inizia a pulsare quando la tensione di batteria evidentemente va un po'.


hai ragione, una batteria da auto ha ben altre capienze (la mia è 45 ah mi pare). Sicuro il motorino del Dogui ha una mezza torcia  ;D quindi si verificherebbe lo sfarfallamento dei fari


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: DoguiPlus su Maggio 28, 2020, 20:10:28 pm
allora grazie a tutti
oggi ho caricato la batteria , da fermo 12,4v
acceso 12,5/12,6v
con il rele nuovo parte al primo colpo ma ho ancora dubbi per sta cosa della carica della batteria
due foto
Ho  misurato sui tre "jack superiori" ho misurato la resistenza come dice questo post https://www.motomotor.it/2018/10/31/come-controllare-statore-e-regolatore-di-tensione/
mi da su tutti e tre i cavi superiori 0,13

cosa posso fare?? sabato volevo rimontare le carene.


altra rogna.. ho il cavo freno che preso un colpo non trovo il ricambio ma la misura giusta è quella del liberty.. preso tutto contento lo monto e mi accorgo che non ha molla di ritorno :(
ho migliorato il mio e amen, se avete un liberty 125 vi regalo un filo del freno..
per scooter e moto prenderei solo marchi conosciuti come piaggio dove trovi tutti i ricambi anche di roba ventennale.

Considera che Italjet sarà fallita 18 anni fà..


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: DoguiPlus su Maggio 29, 2020, 08:39:18 am
Elettroalura help me!


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: alura su Maggio 29, 2020, 09:05:46 am
ma 12.6 sono al minimo ? Perche' se e' al minimo non mi farei troppe pippe. Le letture di resistenza indicano che lo statore non e' aperto. La resistenza e' giusto che sia bassissima. L'alternatore dovrebbe essere ok.


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: DoguiPlus su Maggio 29, 2020, 10:00:44 am
Citato da: alura su Maggio 29, 2020, 09:05:46 am
ma 12.6 sono al minimo ? Perche' se e' al minimo non mi farei troppe pippe. Le letture di resistenza indicano che lo statore non e' aperto. La resistenza e' giusto che sia bassissima. L'alternatore dovrebbe essere ok.


rimonto tutto e buona notte, magari mi prendo una power bank coi morsetti del ctek che ho attaccato allo scooter  ;D ;D ;D

12,6 accelerato....
a questo punto come posso testare il regolatore?

un regolatore di corrente piaggio compatibile viene 26 euro, aggiungo che un pò la batteria si asciuga (devo aggiungere acqua distillata almeno 2 volte l'anno).


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: alura su Maggio 29, 2020, 10:10:36 am
Citato da: DoguiPlus su Maggio 29, 2020, 10:00:44 am
rimonto tutto e buona notte, magari mi prendo una power bank coi morsetti del ctek che ho attaccato allo scooter  ;D ;D ;D

12,6 accelerato....
a questo punto come posso testare il regolatore?

un regolatore di corrente piaggio compatibile viene 26 euro, aggiungo che un pò la batteria si asciuga (devo aggiungere acqua distillata almeno 2 volte l'anno).


Il regolatore e' piu' complicato da testare senza mettere un carico noto al posto della batteria e senza conoscerne le caratteristiche elettriche... mi sembra di capire che l'alternatore e' trifase. Io farei come ho fatto sulla ducati. Misuri le 3 tensioni (AC non DC, fondoscala almeno 50Vac) tra i 3 fili che escono dall'alterantore con il regolatore collegato (e pure la batteria) cercando di mantenere un rpm stabile senno' cambia tutto tra una misura e l'altra (altrimenti ti servono 3 tester in contemporanea ;D). Poi scolleghi il regolatore dall'alternatore e misuri nuovamente. Di nuovo devi avere 3 letture uguali, e dovranno essere piu' alte di quelle in precedenza a parità di rpm. Se una o piu' letture fatte con il regolatore collegato e' uguale a quelle con il regolatore scollegato, e' molto probabile che i diodi di quella fase siano partiti (o e' bruciata la pista relativa).


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: alura su Maggio 29, 2020, 10:15:19 am
nel dubbio, le 3 tensioni devi misurarle tra fase e fase (o se preferisci tra filo e filo) e non tra filo e -batt.

quindi tra fase1 e fase2, tra fase2 e fase3, tra fase3 e fase1


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: Emi su Maggio 29, 2020, 10:34:39 am
Se dovessi fare il test proposto da Alura credo esploderebbe il garage, spenderei volentieri 26 euro....


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: DoguiPlus su Maggio 29, 2020, 10:54:29 am
Citato da: Emi su Maggio 29, 2020, 10:34:39 am
Se dovessi fare il test proposto da Alura credo esploderebbe il garage, spenderei volentieri 26 euro....

mi sà anche a me..  ;D ;D ;D
Citato da: alura su Maggio 29, 2020, 10:10:36 am
Il regolatore e' piu' complicato da testare senza mettere un carico noto al posto della batteria e senza conoscerne le caratteristiche elettriche... mi sembra di capire che l'alternatore e' trifase. Io farei come ho fatto sulla ducati. Misuri le 3 tensioni (AC non DC, fondoscala almeno 50Vac) tra i 3 fili che escono dall'alterantore con il regolatore collegato (e pure la batteria) cercando di mantenere un rpm stabile senno' cambia tutto tra una misura e l'altra (altrimenti ti servono 3 tester in contemporanea ;D). Poi scolleghi il regolatore dall'alternatore e misuri nuovamente. Di nuovo devi avere 3 letture uguali, e dovranno essere piu' alte di quelle in precedenza a parità di rpm. Se una o piu' letture fatte con il regolatore collegato e' uguale a quelle con il regolatore scollegato, e' molto probabile che i diodi di quella fase siano partiti (o e' bruciata la pista relativa).


ho capito poco, inoltre il regolatore di corrente ha solo un jack come faccio a intercettare i 3 cavi che lo statore chissà dov'è?
(https://www.ricambimotopalermo.it/wp-content/uploads/2014/12/58090R-458x458.jpg)


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: alura su Maggio 29, 2020, 11:01:13 am
Citato da: DoguiPlus su Maggio 29, 2020, 10:54:29 am
mi sà anche a me..  ;D ;D ;D
ho capito poco, inoltre il regolatore di corrente ha solo un jack come faccio a intercettare i 3 cavi che lo statore chissà dov'è?
(https://www.ricambimotopalermo.it/wp-content/uploads/2014/12/58090R-458x458.jpg)


Io scommetto che le 3 fasi sono quelle sotto... i 3 pin allineati. I due sopra vanno alla batteria. E' facile da scoprire... prendi il connettore ed il tester, i due pin sopra arriveranno alla batteria. Se sul connettore (quello sul cavo) misuri 12Vdc (o -12Vdc), ovvero la tensione di batteria, e' come ti ho detto.


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: DoguiPlus su Maggio 29, 2020, 11:09:57 am
Citato da: alura su Maggio 29, 2020, 11:01:13 am
Io scommetto che le 3 fasi sono quelle sotto... i 3 pin allineati. I due sopra vanno alla batteria. E' facile da scoprire... prendi il connettore ed il tester, i due pin sopra arriveranno alla batteria. Se sul connettore (quello sul cavo) misuri 12Vdc (o -12Vdc), ovvero la tensione di batteria, e' come ti ho detto.


si è cosi i 3 sotto sono le fasi che arrivano e che ho misurato (resistenza in OHm)

riassumendo che prova devo fare?

accendo lo scooter con il jack in foto staccato e poi cosa devo misurare quanto arriva in AC dalle tre fasi?


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: alura su Maggio 29, 2020, 11:18:38 am
Citato da: DoguiPlus su Maggio 29, 2020, 11:09:57 am
accendo lo scooter con il jack in foto staccato e poi cosa devo misurare quanto arriva in AC dalle tre fasi?


Prima jack attaccato e poi con jack staccato. Non staccare il jack a motore acceso che potresti danneggiare il regolatore.


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: DoguiPlus su Maggio 29, 2020, 11:21:52 am
Citato da: alura su Maggio 29, 2020, 11:18:38 am
Prima jack attaccato e poi con jack staccato. Non staccare il jack a motore acceso che potresti danneggiare il regolatore.


Marco ma col jack attaccato dove mi attacco con i puntali del tester?

Il test a motore accesso quindi accendo lo scooter a pedivella con il jack staccato??

Ps ti viene una birretta post covid!  ;D


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: alura su Maggio 29, 2020, 11:22:40 am
Citato da: DoguiPlus su Maggio 29, 2020, 11:21:52 am
Marco ma col jack attaccato dove mi attacco con i puntali del tester?

Il test a motore accesso quindi accendo lo scooter a pedivella con il jack staccato??

Ps ti viene una birretta post covid!  ;D


Non credo sia un connettore sigillato... da dietro...


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: DoguiPlus su Maggio 29, 2020, 11:31:03 am
Citato da: alura su Maggio 29, 2020, 11:22:40 am
Non credo sia un connettore sigillato... da dietro...


ok  metto  (AC non DC, fondoscala almeno 50Vac)

puntale positivo sul primo filo del jack e negativo sul secondo e via andando avanti giusto??


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: alura su Maggio 29, 2020, 11:31:34 am
Cosi' per capirci... se non ci arrivi prendi tre spilli e buca i 3 cavi e misura dallo spillo. Occhio a non fare corti...


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: Phormula su Maggio 29, 2020, 13:29:39 pm
Fra un po' se vedo un fungo nucleare spuntare all'orizzonte, non mi preoccupo, è il Dogui che ha fatto esplodere lo scooter.


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: DoguiPlus su Maggio 29, 2020, 13:50:23 pm
allora fatte le prove fatte , era facile il jack dietro era aperto bastava inserire il puntale.

regolato tester come in foto

a jack attaccato e motore acceso

2 fasi  a 0,15 fisse non varriavano in base ai giri motore (pochissimo tipo andavano a 0,16)
1 fase a 0,7 al minimo e arrivava a 0,98 a medi giri

provato i due cavi alla batteria davano 12,4 fissi , 12,5 se tenevo accellelrato tanto

staccato il jack a motore spento e poi riacceso

tutte e tre le fasi mi davano lo stesso risultato  1,3/1,4 ( o 13/14 non ricodo dove era la virgola), aumentava qualcosa a motore acceso, tipo da 1,3 andava a 1,45 o giù di li

è il regolatore andato?


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: alura su Maggio 29, 2020, 14:08:32 pm
ma sei sicuro ? Sono valori veramente bassi, piu' che aperto sembra tutto quasi in corto... il regolatore scalda molto ?

Ma i 13.1 Vac (spero proprio non siano 1.3) sono al minimo ?


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: alura su Maggio 29, 2020, 14:10:10 pm
Citato da: alura su Maggio 29, 2020, 14:08:32 pm
ma sei sicuro ? Sono valori veramente bassi, piu' che aperto sembra tutto quasi in corto... il regolatore scalda molto ?

Ma i 13.1 Vac (spero proprio non siano 1.3) sono al minimo ?


acc... e' la risposta all'altro messaggio...
Citato da: DoguiPlus su Maggio 29, 2020, 13:50:23 pm
tutte e tre le fasi mi davano lo stesso risultato  1,3/1,4 ( o 13/14 non ricodo dove era la virgola), aumentava qualcosa a motore acceso, tipo da 1,3 andava a 1,45 o giù di li


Cioe' sono le letture a motore spento ?  ???


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: DoguiPlus su Maggio 29, 2020, 14:26:12 pm
Citato da: alura su Maggio 29, 2020, 14:08:32 pm
Ma i 13.1 Vac (spero proprio non siano 1.3) sono al minimo ?


si ma non aumentano tanto mi sembra ma sono uguali su tutte le tre fasi rielvato al minimo 14,1 ma ti ripeto rilevati a jack staccato preso la rilevazione dentro al jack.

quando è attaccato rimane molto più basso tipo 0,14 su tre fai e 0,9 su altro

adesso scendo e fotografo dammi 3 minuti


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: alura su Maggio 29, 2020, 14:29:51 pm
e' fondamentale che tu sia sicuro della posizione della virgola  ;D


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: alura su Maggio 29, 2020, 14:30:33 pm
Ma che scooter e' ?


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: DoguiPlus su Maggio 29, 2020, 14:44:03 pm
Citato da: alura su Maggio 29, 2020, 14:30:33 pm
Ma che scooter e' ?


italjet torpedo 125  del 2001

misurato adesso

al minimo jack inserito dentro al regolatore tensione (non ho provato accelerando)
1a fase 0,16
2a fase 0,32
3a fase 10,0

con jack staccato dal regolatore di tensione

tutte le fasi danno risultati uguali
13,2 al minimo
se accelero varia tantissimo arrivano anche a 45 e oltre tutte e tre



Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: alura su Maggio 29, 2020, 14:52:47 pm
I numeri con il regolatore collegato sono un po' strani. Verrebbe da pensare che hai due fasi in corto e una funzioante. Invece scollegato direi che ci stanno. Diciamo che l'unica certezza e' che devono leggere uguali le 3 fasi con il regolatore collegato e funzionante correttamente.

Cosi' ti direi che l'alternatore va ed il regolatore no, ma non mi prendo responsabilità  ;D

Toglimi un ultima curiosità. Spegni tutto, scollega il cavo del regolatore e metti il mutimetro in ohm e misura la resistenza tra i 3 pin in basso del regolatore (1-2, 1-3, 2-3). Occhio alle virgole e alle unità (Ohm, kOhm, MOhm)


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: DoguiPlus su Maggio 29, 2020, 15:05:02 pm
tutti e tre (dopo 2 secondi dove il tester prende il dato) si stabilizzano a 0,9

regolato come in foto il tester

PS sono sul cavo non sul regolatore ho capito male io


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: alura su Maggio 29, 2020, 15:42:34 pm
Citato da: DoguiPlus su Maggio 29, 2020, 15:05:02 pm
tutti e tre (dopo 2 secondi dove il tester prende il dato) si stabilizzano a 0,9

regolato come in foto il tester


e' una prova difficoltosa e non e' detto che dia risultati chiari, bisognerebbe aprire il regolatore ma come tutti sarà sigillato... se hai voglia di perdere tempo rifalla anche invertendo i puntali

Prova 1
========
Rosso 1, nero 2
Rosso 1, nero 3
Rosso 2, nero 3

Prova 2
========
Nero 1, rosso 2
Nero 1, rosso 3
Nero 2, rosso 3

E' un ponte di diodi, la misura della resistenza e' in DC quindi la corrente circola solo in una direzione... e non sappiamo cosa c'e' dopo il raddrizzatore, lascia il tempo che trova, e' giusto per curiosità.

(ripeto dalla prova precedente a me sembra che l'alternatore aperto funzioni correttamente ed e' bilanciato)


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: DoguiPlus su Maggio 29, 2020, 20:11:10 pm
Voglio ringraziare pubblicamente il webmaster!!

Mi sono procurato il regolatore di tensione ed era lui, adesso carica la batteria perfettamente a 13,8/14,4
pagato un 25 ma amen

Imho si è bruciato con il rele marcio che si apriva e faceva contatto pure in moto..

Grazie Alura!!!


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: alura su Maggio 29, 2020, 20:30:51 pm
Ottimo  ;D


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: lou su Maggio 30, 2020, 11:59:47 am
Citato da: DoguiPlus su Maggio 29, 2020, 20:11:10 pm
Voglio ringraziare pubblicamente il webmaster!!

Mi sono procurato il regolatore di tensione ed era lui, adesso carica la batteria perfettamente a 13,8/14,4
pagato un 25 ma amen



per ricaricare le batterie della moto e le sue il webbo usa solo roba bbuona... 8)


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: DoguiPlus su Novembre 08, 2021, 15:52:05 pm
domanda per yamaha xmax 125 del 2019

ieri sera, mio figlio lascia innestata la batteria (luci accese) e cellulare in carica nella presa accendisigari

esce e non si accende

penso alla batteria, smonto il pataccone,ricarico con ctek e parte (ma l'accendo vermaente per 20 secondi dato che è in rimessa.

Stamattina non parte, e anche adesso non parte.

La batteria fà 12,6V da fermo, ctek me la dà carica.

Adesso cerco di accenderlo, il motorino gira ma non parte

benzina aggiunta per scrupolo
fusibile pompa benza ok
dovrei provare la candela ma su sti mezzi non è facile arrivarci

altre ideee/prove fattibili??



Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: Homer su Novembre 08, 2021, 15:55:49 pm
1) mandalo a piedi cosi si fa furbo
2) batteria andata


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: alura su Novembre 08, 2021, 15:58:58 pm
eh ma dice che il motorino gira....


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: DoguiPlus su Novembre 08, 2021, 15:59:36 pm
Citato da: Homer su Novembre 08, 2021, 15:55:49 pm
1) mandalo a piedi cosi si fa furbo
2) batteria andata


però mi dà 12,6V , gira il motorino proprio non prende.
Tipo mancasse spunto ma ci sia tensione??


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: DoguiPlus su Novembre 08, 2021, 16:03:58 pm
stasera proverò ad avviarlo  con un booster al litio attaccato


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: &re@ su Novembre 08, 2021, 16:16:16 pm
Se la batteria è OK, azzarderei motore ingolfato (= candela bagnata).


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: alura su Novembre 08, 2021, 16:17:57 pm
Citato da: DoguiPlus su Novembre 08, 2021, 15:59:36 pm
però mi dà 12,6V , gira il motorino proprio non prende.
Tipo mancasse spunto ma ci sia tensione??


ma te l'hanno già detto che non si capisce un cazzo quando scrivi ?  :P ;D

domanda semplice, a parte il fatto che non si accende, secondo te il motorino d'avviamento gira regolarmente ?


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: DoguiPlus su Novembre 08, 2021, 16:18:29 pm
Citato da: alura su Novembre 08, 2021, 16:17:57 pm
ma te l'hanno già detto che non si capisce un cazzo quando scrivi ?  :P ;D

domanda semplice, a parte il fatto che non si accende, secondo te il motorino d'avviamento gira regolarmente ?


per me si , almeno il rumore è il solito


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: Emi su Novembre 08, 2021, 16:27:15 pm
Citato da: &re@ su Novembre 08, 2021, 16:16:16 pm
Se la batteria è OK, azzarderei motore ingolfato (= candela bagnata).


Ma e' iniezione la vedo difficile la candela a meno che non sia dipartita....


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: DoguiPlus su Novembre 08, 2021, 16:33:54 pm
io ho pensato alla pompa benzina, oppure qualche fusibile bruciato dall'aver caricato il cellulare a motore spento ma quadro acceso?



Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: tappo su Novembre 08, 2021, 16:39:44 pm
Citato da: DoguiPlus su Novembre 08, 2021, 16:18:29 pm
per me si , almeno il rumore è il solito


sì, ma chiedi a tuo figlio, che forse è più attendibile di te  :P


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: Emi su Novembre 08, 2021, 16:42:55 pm
Citato da: tappo su Novembre 08, 2021, 16:39:44 pm
sì, ma chiedi a tuo figlio, che forse è più attendibile di te  :P


La dinamica descritta rafforza il detto "tale padre tale figlio"


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: DoguiPlus su Novembre 08, 2021, 16:43:38 pm
Citato da: Emi su Novembre 08, 2021, 16:42:55 pm
La dinamica descritta rafforza il detto "tale padre tale figlio"

ahhaaha , lo scooter è appena stato riparato perchè era caduto...


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: &re@ su Novembre 08, 2021, 16:44:34 pm
Citato da: Emi su Novembre 08, 2021, 16:27:15 pm
Ma e' iniezione la vedo difficile la candela a meno che non sia dipartita....

Si può ingolfare lo stesso, mi è capitato anche sul CB (tant'è che sul libretto è riportata la procedura da seguire in quel caso).


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: alura su Novembre 08, 2021, 17:03:39 pm
Citato da: &re@ su Novembre 08, 2021, 16:44:34 pm
(tant'è che sul libretto è riportata la procedura da seguire in quel caso).


Qual'e' ?


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: alura su Novembre 08, 2021, 17:04:41 pm
Citato da: DoguiPlus su Novembre 08, 2021, 16:33:54 pm
io ho pensato alla pompa benzina, oppure qualche fusibile bruciato dall'aver caricato il cellulare a motore spento ma quadro acceso?


A meno che non si sia rotto il caricatore andando in corto la vedo altamente improbabile....


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: mauring su Novembre 08, 2021, 17:05:07 pm
Smonta la candela e guarda se fa scintilla. Se non la fa è partito qualcosa di elettrico (Centralina, bobina, sensore, ecc.).

Se fa scintilla e la candela è bagnata = ingolfato.

Se fa scintilla e la candela è asciutta = non arriva benzina, c'è qualcosa nell'iniezione (centralina KO, pompa benzina - se c'è, qualche sensore, ecc.).


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: &re@ su Novembre 08, 2021, 17:16:33 pm
Citato da: alura su Novembre 08, 2021, 17:03:39 pm
Qual'e' ?

Far girare il motorino di avviamento col gas spalancato per 5"
In quelle condizioni (pulsante di avviamento premuto e full gas) la centralina non manda benza, è fatto apposta per asciugare le candele.

È una roba che mi fa soffrire ;D ma una volta mi è servita.


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: alura su Novembre 08, 2021, 18:17:17 pm
Ah pero'....  :o


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: DoguiPlus su Novembre 08, 2021, 19:14:14 pm
niente non parte, poi non trovo il workshop manual...  :-X :-X :-X


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: DoguiPlus su Novembre 08, 2021, 19:36:42 pm
L'ho acceso con un jump start al litio.
Partito al primo colpo.

Mi è poi venuto il dubbio :la batteria è questa
https://www.amazon.it/Batteria-equivalente-1WD-H2100-00-00-originale-Yamaha/dp/B07KY2Q3WY

Io dato che ha lo start and stop pensavo fosse agm e lo caricato da agm sul ctek.
Ho un po di confusione sui tipi di batteria da moto


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: Velo su Novembre 08, 2021, 21:38:44 pm
Solo sulle batterie moto?


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: Homer su Novembre 08, 2021, 22:41:53 pm
Citato da: DoguiPlus su Novembre 08, 2021, 19:36:42 pm
L'ho acceso con un jump start al litio.
Partito al primo colpo.



::) ::) ::)


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: Emi su Novembre 08, 2021, 23:05:13 pm
Citato da: Velo su Novembre 08, 2021, 21:38:44 pm
Solo sulle batterie moto?


In generale e' confuso, ma se si fa giustamente beneficienza in Africa perché non farne anche a Parma?


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: mauring su Novembre 09, 2021, 05:50:40 am
Citato da: &re@ su Novembre 08, 2021, 17:16:33 pm
Far girare il motorino di avviamento col gas spalancato per 5"
In quelle condizioni (pulsante di avviamento premuto e full gas) la centralina non manda benza, è fatto apposta per asciugare le candele.

È una roba che mi fa soffrire ;D ma una volta mi è servita.


Si fa anche con le macchine a carburatore ingolfate.
Acceleratore a tavoletta e avviamento senza pietà, finché parte.
In realtà col carburatore la benzina va dentro lo stesso, ma la grande quantità di aria aspirata alla lunga "asciuga" i cilindri.
Sulle Alfa era un classico. Ci voleva anche mezzo minuto di avviamento e poi cominciavano a fare qualche colpo (e guai mollare l'acceleratore, altrimenti quando lo ripremi si mette in azione la pompa di ripresa che butta un altro fiume di benzina che vanifica tutto).

Infatti la tipica ingolfata veniva data da chi premeva ripetutamente il pedale acceleratore all'avviamento.


Titolo: Re: domanda urgente guaio scooter
Post di: &re@ su Novembre 09, 2021, 07:24:39 am
Ah toh non lo sapevo :o
E dire che sono abbastanza vecchio da averne guidate ;D mai ingolfate però.


ilPistone.com | Powered by SMF 1.0.2.
© 2001-2004, Lewis Media. All Rights Reserved.