ilPistone.com

Motori => Test su strada => Topic iniziato da: Homer su Ottobre 14, 2017, 22:28:07 pm



Titolo: Lotus Elise R (S2)
Post di: Homer su Ottobre 14, 2017, 22:28:07 pm
Ringraziando il Dogui per il test drive, ecco le mie impressioni:

Iniziamo con il test statico di accesso - uscita con e senza tetto. L'approccio è un po' traumatico, non tanto per l'ingresso (gamba dx dentro, scavalco il brancardo, mi affosso nel sedile e con grande agilita con l'aiuto delle due braccia recupero quel che resta della gamba sinistra e la incastro fra volante e longherone)...alla fine dentro non si sta troppo scomodi, saranno un po' di chili persi dall'ultima prova fatta, sarà che forse l'S2 ha qualche cm in più della S1, ma ci sto abbastanza comodo. Faccio su invito del padrone un test di uscita con tetto in posizione e li le cose son più complesse...cmq gamba fuori sempre un po' a fatica, mano sinistra sul brancardo, mano dx sul retro del sedile e con grandissima agilita son fuori in poche ore... a quel punto jacopo toglie il tetto, usando la splendida stampella rubata a un nano tiene aperto il bagagliaio e archivia il telino piegato insieme ai due supporti nel bagagliaio e siam pronti per partire. Risalgo in macchina in un attimo grazie all'ampio accesso senza tetto e son pronto per partire.

Mi accomodo, la posizione di guida di jacopo è l'unica disponibile (volante fisso, sedile in fondo...o così o così). Il volante a tre razze è piccolo e in posizione perfetta, il cambio a portata di mano, la bellissima pedaliera di alluminio incernierata in basso è ben distanziata e non mi crea problemi nonostante le zampone numero 47. Metto in moto e...non parte...ok antifurto a prova di ladruncolo di serie D. Il Toyota parte con un bel rombo che arriva da dietro e qualche vibrazione alle spalle che lascia ben presagire. La visibilità anteriore non è eccelsa ma le due gobbe dei fari danno le dimensioni. Dietro si vede qualcosa, la 4C da questo pdv è tremendamente peggiore...ma ha i sensori di parcheggio. Cmq si guida, non si va a far shopping. Prima dentro, frizione ben modulabile e si va. La macchina è di serie a parte lo scarico, l'assetto è rigido ma sui dossi del Paletti non si sgranano i denti. Il sedile per me è ovviamente stretto, il culo un po' costretto, i fianchi invece perfetti. Lo spazio vitale c'è, la macchina è fasciata sul corpo. Sicuramente la 4C è più comoda, qui l'atmosfera è più racing. Ma l'ambiente è più "coerente". Certo il telaio a vista in carbonio, alcune finiture in pelle (maniglie, plancia) sull'alfa fan altra scena, ma non ci son le cadute di stile imbarazzanti del volante e dei comandi clima della 600. Ma chi se ne frega... usciamo dall'autodromo, il motore ronza sui 2 mila giri, molto fluido nel traffico...marcia senza scatti, apro un pochino e posto di blocco dei caramba che mi guardano malissimo...jacopo inizia a pensare al giro del mondo da fare per evitarli al ritorno...ma la macchina è originale, appena revisionata...cazzo vuoi!? :) ok inizio a prendere un po' la mano...cambio bellissimo, innesti corti e secchi, frizione con corsa corta ma modulabile, freni prontissimi e potenti, sterzo che...aaaah che goduria... ma ci ritornerò. Accelero un po' in quarta, sale il regime ma non come mi aspettavo...si apre un po' la strada e tiro una terza, una quarta...mmm...il rumore è bellissimo, ci son gli scoppiettii in rilascio...ma i cavalli dove sono? ok a 6000 giri arrivano...ma su strada come si fa? sotto è vuota...niente a che vedere con l'honda, comincio a capire perchè chi può swappa...a 6000 inizia a spingere, non ha la brutalità del VTEC ma i cavalli vengono fuori...arriviamo a circa 8000 giri di contagiri, ma...ci ho pensato ancora dopo, non so io 192CV non li vedo neanche lontanamente... la macchina jacopo cosa pesa? 900kg? son 400 meno della civic...ma non va come la civic, forse tirandola alla morte... ma ci son 2000 giri buoni, io ne avevo quasi 5000...bisognerebbe provare il volumetrico. Cmq rotonda, giriamo indietro...pezzo tranquilli fino al posto di blocco, i caramba sono andati, ok proviamo a salire verso Bardi...c'è traffico, non mi arrischio a sorpassare ma ci son un po' di curve, lo sterzo copia qualche sconnessione ma rimane sempre perfettamente controllabile e mai nervoso. E soprattutto la cosa che adoro è che anche con angoli di sterzata più importanti non si indurisce mai troppo, nè si alleggerisce aumentando il ritmo. E' sempre perfettamente in mano, preciso, diretto...tu pensi cosa vuoi fare, non fai in tempo a mandare gli impulsi alle mani e la macchina sta già facendo quel che vuoi. Arriviamo a uno slargo, freccia e lascio andar via la golf variant (che da dietro sembrava un Touareg vista la posizione di guida rasoterra). Faccio prova parcheggio, si manovra senza problemi grazie alle gomme 175 anche da fermo. Niente a che vedere con il macigno che da fermo è lo sterzo della 4C. Inverto, parto in discesa e la strada finalmente è libera...
Ok iniziamo a darci un po' dentro... sempre senza mai tirare veramente (non mi sembra il caso di rischiare di abbracciarla a un rail, pare che ci tenga il buon jacopo) inizio a fare un po' di curve fluide...terza, quarta, terza con doppietta e scoppiettii che aumentano...motore che frulla tra i 4 e i 6000 giri, anch equalcosa di più...arrivano le curve più strette e la macchina fa sempre quel che vuoi...con l'accortezza di frenare prima della curva e percorrerla con un filo di gas per non rischiare pericolosi trasferimenti di carico aumento sempre un po' il ritmo, le ruote davanti stan li...lievissimo, ma lievissimo proprio accenno di sottosterzo, ma basta aumentare un po' la pressione sul gas e la traiettoria rimane quella prevista...quarta...quinta... la velocità sale, i battiti anche...bella bella bella...
E' stato un giretto breve, troppo poco per capirla...sarebbe da testare in una strada che conosco, o in un ambiente chiuso come una pista per poter dare impressioni più precise...però il mio scopo era fare un confronto con la 4C che ho provato in condizioni simili e posso tirare brevemente queste somme:

- Motore: vince a man basse la 4C. Il turbo, i 50cv in più non rendono giustizia alla lotus, non è un confronto pari (c'è la cup 260 per quello).
- Cambio: il dtc con le palette al volante è fantastico per giocare. Ma un bel manuale, BELLO come questo, non c'è niente da fare...dà altro piacere
- Freni: non ho potuto testare bene nessuno dei due impianti, giudizio sospeso
- Sterzo: qui proprio non c'è partita...la Lotus vince 4-0 senza appelli... preciso, diretto, sfruttabile anche andando piano o in parcheggio. Quello della 4C è molto più gelatinoso, ha un po' di vuoto al centro e risente molto molto di più delle sconnessioni e delle pieghe della strada. Con la lotus puoi guidare chiacchierando andando a spasso con una mano sul volante e una a fare altro (se ce l'hai puoi metterla fra le cosce della compagna, con jacopo a fianco vale l'opzione 4c), con la 4C non è proprio consigliabile :)
- Dinamica: boh difficile fare un confronto diretto, in nessuno dei due casi ho fatto test dinamico serio... la sensazione è che su strada più o meno siano equivalenti, la 4C probabilmente è un po' più comoda e sicuramente l'elettronica è di estremo aiuto in condizioni difficili...la lotus è più sanguigna, si parla di auto concepite a 10 anni e passa di differenza e si sente
- Piacere/divertimento di guida: anche li... dura...son due giocattoli stupendi, nella loro imperfezione... vorrei il 1.8 turbo alfa con il cambio manuale e lo sterzo della lotus... il telaio in carbonio e l'estetica della 4c spider ma con gli interni della lotus...se guardo però al rapporto costo/divertimento la lotus stravince...in questo momento 60mila euro per la 4C non difficili da giustificare, anche se una Exige Cup coetania ne richiede altrettanti...però con meno della metà si può prendere una S2 come questa e usarla tutti i giorni anche per andar in ufficio o fare un giro in colina...in pista non è sicuramente affilata e performante in configurazione standard, e ottimizzandola per la pista probabilmente si perde molta della versatilità e del piacere su strada che dà un assetto piatto ma non granitico e un motore un po' fiacco ma fluido e regolare...diciamo che dopo oggi il mio amore per la 4C non è diminuito, però avrei grosse remore a sceglierla al posto di una lotus... per fortuna non ho di questi problemi...


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: lou su Ottobre 14, 2017, 22:47:37 pm
Ottima recensione. Mi è capitato di leggerne di giornalisti professionisti meno chiare e sintetiche. Bella la macchina, foto degli interni non ne hai?
NB: menzione speciale per la stampella del nano, ma è di serie o fa parte di un kit di personalizzazione?


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: Homer su Ottobre 14, 2017, 23:15:48 pm
Citato da: lou su Ottobre 14, 2017, 22:47:37 pm
Ottima recensione. Mi è capitato di leggerne di giornalisti professionisti meno chiare e sintetiche. Bella la macchina, foto degli interni non ne hai?
NB: menzione speciale per la stampella del nano, ma è di serie o fa parte di un kit di personalizzazione?


No mi son dimenticato... :-[ la stampella è seconda solo al telino parasole della nonna...dovrei averlo fotografato con la reflex, domani sistemo le altre foto


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: MRC su Ottobre 14, 2017, 23:44:52 pm
Domattina scrivo la mia adesso dormo (e sogno...)


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: MRC su Ottobre 15, 2017, 11:37:15 am
allora, vediamo di raccontare l'esperienza:

Accanto alla Elise la prima cosa che ti viene in mente è che nessun normodotato di braccia e gambe intere riuscirà mai e entrare lì dentro.
Ma memore di una passata esperienza su Exige, mi infilo baldanzoso al posto del passeggero con grande slancio, accorgendomi subito che forse non avrei dovuto smettere di fare Pilates...
Ringraziando mia moglie per non avermi (ancora) messo le corna, bene o male riesco a entrare dentro e una volta seduto "ritrovo" quella sensazione di auto da corsa che ricordavo, vuoi per tutto l'alluminio a vista, vuoi per il brancardo che ti arriva alle costole, vuoi perchè lo spazio bene o male quello è e posizioni o movimenti aggiuntivi non sono contemplati.

Quando sale anche Jacopo mi accorgo subito di essere talmente "vicini vicini" da desiderare subito che al posto suo ci fosse la gnocca d'ordinanza, ma per stavolta mi devo accontentare ;D

Sgroppata veloce in collina ad opera del proprietario e poi (evviva evviva!!!) tocca a me:
tralascio il fatto di aver avuto accanto il clone di mia madre con le mille raccomandazioni del caso ;D e mi concentro su assemblaggi, finiture, dotazioni.... ... ... non lo so, non mi ricordo e soprattutto non me ne frega niente, è perfetta così com'è con quell'aria spartana, rumorosa, vibrante, claustrofobica, cigolante, approssimativa, con totale assenza di visibilità posteriore, ecc

Avrei preferito un volante scamosciato che fa tanto racing ma il comando dello sterzo (merito o demerito della posizione della scatola ::)) è semplicemente magnifico. Tanto diretto e leggero in marcia quanto granitico nelle due manovre che ho dovuto fare; non ero decisamente più abituato ad auto senza sovrasterzo.

Bellissima pedaliera in alluminio, stretta e racing ma dove non sbagli un colpo.

La leva del cambio mi è piaciuta molto come suono, un po' meno come movimento perchè non riuscivo a capire bene la spaziatura della H nelle marce, pensavo fossero più strette e invece dovevo spostare la leva più di quanto pensassi. Per il resto, il "clong" metallico ad ogni cambiata non ha prezzo e una volta capito i movimenti gli innesti sono rapidi e precisi.

La dinamica è spettacolare, con un cambio di ritmo che si può solamente immaginare, basta scalare una marcia per essere "proiettati" con l'auto che segue fedelmente tutte le rugosità del manto stradale, ruvida e pura come ti immagini da un mezzo del genere. I parafanghi anteriori bombati aiutano a capire bene dove inserire, mi sono trovato talmente bene là dentro che mi sembrava di averla guidata da sempre. Ovviamente ho sfruttato, immagino, il 20% delle potenzialità ma già così mi ha trasmesso un divertimento e una gioia di guida che avevo dimenticato.

Il motore, a differenza di Homer, a me è piaciuto. Forse perchè ne avevo letto talmente male che mi aspettavo un asfittico aspirato appuntito solamente nel finale e invece anche a regimi inferiori al cambio di fasatura va via liscia e per niente moscia (sempre per i miei gusti e esperienze). Quando finalmente hai un minino di strada libera e oltrepassi i 6.000 giri ecco che arriva il Nirvana. Dura troppo poco (la rimappa è d'obbligo) ma ogni volta è un orgasmo.
Alimenta il tutto lo splendido scarico Stage2 con i suoi infiniti borbottii in rilascio e il possente ululato quanto appunto entrano in gioco gli alti regimi, scarico che aiuta molto come ambientazione anche quando viaggi sottocoppia.
Il tutto è come una droga, mi immagino in uno stradone deserto a fare spari continui di 2a e 3a, rallentando e ricominciando ogni volta  ;D

Insomma, nonostante la fatica per uscire (al confronto entrare è facile), nonostante abbia il motore della Corolla, nonostante sia di plastica, nonostante i vetri manuali, nonostante in base alle leggende del web si rompa di continuo, di quest'auto cambierei soltanto una cosa: il proprietario ;D (a mio favore ovviamente)


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: DoguiPlus su Ottobre 15, 2017, 19:04:49 pm
Allora, anzitutto son contento che vi sia piaciuta e abbiate capito il  mio discorso sullo sterzo!!  :P :P :P
Venendo a noi, ho avuto il piacere di provare tante sportive, ma non ho mai trovato il bilanciamento tra divertimento/prestazioni/utilizzo/costo che ho trovato sulle elise (non exige).
Io personalmente mi diverto anche ai 70kmh per dire, e il focus su una 1.11 non deve mai essere il motore e la sua prestazione.
Per dire pure con le 120cv o le 136cv ci si diverte alla grande, poi magari la golf Gtd ti svernicia ma chissenefrega!!!
Poi il bello è che la bontà del telaio la noti nell'assetto, oggi ho un assetto buono per la strada, un domani monto un nitron regolabile e riesco a fare bene entrambe le cose se non eccedo, ovvio non avrò il mezzo secondo finale ma è divertente.

MA

ieri c'erano le condizioni ideali, clima perfetto ne caldo ne freddo , strada asciutta direi che alcune parole "contro" vadano dette

-anzitutto è un momento "carissimo" per le lotus usate , comprare oggi una R come questa si è sui 28/32k non poco per auto di 10/13 anni.
-il motore spinge bene solo sopra 6300 di cambio fase
-in città fatichi è bassa e posteggiare non è comodo (ma si fa)
-mediamente bisogna essere un minimo competenti (come si alza sul crick, procedure varie , controlli in garage frequenti ogni 1000 km) , e conoscere bene alcuni principi, non è una mx5
-lasciate perdere l'idea che sia adaTTA alla pista, lo è come un auto stradale, ci si fanno bei turnetti ma imho non và scannata per il giro "cattivo" come avete visto ieri, ecco il turnetto in allegria si , ma ad esempio se girassi con questa i cordoli non li prenderei, e manco i tempi rileverei...
-costa da mantenere specie se si va in pista, vero che i costi fissi son bassi (800 euro assi+bollo)  ma una svalvolata costa 6k, un cambio 2,5k , un fanale 870 euro, è un giocattolo ma và considerato come tale e come dispendioso , non è una A3 tdi da 28k per dire.
- questa pesa 880kg col pieno, tornando indietro la mia s1 da 760kg col rover +bilstein s2 era migliore, ma il coef di baraccosità era troppo alto per me (la uso poco e quelle poche volte vorrei non avere rogne troppo grandi), la s3 220cv è ancora diversa non ha allungo ma coppia , a me piace.



Imho una 1.11 verde nel mio garage ci sarà sempre, magari nel 19 prenderei una tra le ultime old style  per tenerla a vita e lasciarla ai miei figli.
Magari affiancandola a qualcosa di motorato e strutturato.




Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: Superpyno su Ottobre 16, 2017, 07:16:07 am
Bella ragazzi. Grazie per aver condiviso. Bravo Jacopo, però fattela mettere la mano tra le cosce da Giorgio la prossima volta...

;)


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: claudio53 su Ottobre 16, 2017, 08:25:16 am
Citato da: lou su Ottobre 14, 2017, 22:47:37 pm
Ottima recensione. Mi è capitato di leggerne di giornalisti professionisti meno chiare e sintetiche. Bella la macchina, foto degli interni non ne hai?
NB: menzione speciale per la stampella del nano, ma è di serie o fa parte di un kit di personalizzazione?


Ma è un'asta tubolare, penso sia in alluminio, non vorrai mica mettere delle pesanti molle ad aria  ???


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: DoguiPlus su Ottobre 16, 2017, 08:47:17 am
Citato da: claudio53 su Ottobre 16, 2017, 08:25:16 am
Ma è un'asta tubolare, penso sia in alluminio, non vorrai mica mettere delle pesanti molle ad aria  ???



ma và nessun segreto, solo le mie prime due lotus non avevano ll'astina per il cofano, e mi sono realizzato con un tubo in pvc e due gommini da sedia quella barra a cui sono affezzionato.

la uso ancora oggi, tutto qui nessun segreto!


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: &re@ su Ottobre 16, 2017, 08:58:27 am
Ma non l'avevano perché il proprietario precedente l'aveva persa, o perché non era proprio prevista?


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: DoguiPlus su Ottobre 16, 2017, 09:31:10 am
Citato da: &re@ su Ottobre 16, 2017, 08:58:27 am
Ma non l'avevano perché il proprietario precedente l'aveva persa, o perché non era proprio prevista?


sulle prime s1 il rivestimento bagagliaio era una busta di tela , che potevi staccare dalla macchina, era chiusa da un pezzo di plastica che alzandosi sorreggeva il cofano.
il problema era che era platica chiusa e anche a cofano aperto faticava a raffreddarsi.....
è quel pezzo nero
(https://i.pinimg.com/originals/ac/91/bf/ac91bf3d78a8780a8431d717b4f4f370.jpg)
la busta quando la staccavi dall'auto per fare le commissioni  ;D ;D ;D
(http://i.ebayimg.com/00/s/MTIwMFgxNjAw/z/UlgAAOSwKOJYJJnG/$_1.JPG)

sul cup essendo la mia un prototipo l'astina era decentrata, se la montavi il cofano stava storto e sforzava sulle cerniere...

tieni un bel primo piano dal registro 260
(http://www.britishspeed.com/forum/attachment.php?attachmentid=28014&d=1342387035)

;D ;D ;D ;D

ps mi è piegato dal caldo al circuito di  modena a giugno...  :o :o :o


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: Sauron su Ottobre 16, 2017, 12:00:31 pm
Citato da: DoguiPlus su Ottobre 15, 2017, 19:04:49 pm
Per dire pure con le 120cv o le 136cv ci si diverte alla grande, poi magari la golf Gtd ti svernicia ma chissenefrega!!!


Quando però la 360 Modena viene sverniciata da una Punto GT ti interessa però!  ::) ::) ::)

;D :P


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: DoguiPlus su Ottobre 16, 2017, 12:08:17 pm
Citato da: Sauron su Ottobre 16, 2017, 12:00:31 pm
Quando però la 360 Modena viene sverniciata da una Punto GT ti interessa però!  ::) ::) ::)

;D :P


un 360 lo prendi per il blasone da sfoggiare, e se ti piace come design alle sfilate o ai raduni sul lungolago, li si che è un bel mezzo.
Ma non per divertimento inteso come guida.

Per dirti ti divertiresti di più su un 981 oltre ad andarci molto più forte.


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: Sauron su Ottobre 16, 2017, 12:11:58 pm
Citato da: DoguiPlus su Ottobre 16, 2017, 12:08:17 pm
un 360 lo prendi per il blasone da sfoggiare, e se ti piace come design alle sfilate o ai raduni sul lungolago, li si che è un bel mezzo.
Ma non per divertimento inteso come guida.


Sei un po' troppo categorico, temo
Citazione:
Per dirti ti divertiresti di più su un 981 oltre ad andarci molto più forte.


Il divertimento è personale. Penso che prenderò un 981 S, sì, ma prova a chiedermi cosa preferirei trovarmi di fronte quando apro il garage...


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: DoguiPlus su Ottobre 16, 2017, 12:23:48 pm
Citato da: Sauron su Ottobre 16, 2017, 12:11:58 pm
Sei un po' troppo categorico, temo

Il divertimento è personale. Penso che prenderò un 981 S, sì, ma prova a chiedermi cosa preferirei trovarmi di fronte quando apro il garage...


un auto sportiva è sempre un trade off tra vari fattori, e ognuno di noi ha sensibilità diverse sui vari fattori.
Ad esempio qualcuno guarda l'estetica, altri il coinvolgimento, altri la prestazione pura etc etc

Ma se  mi parli di auto posteggiate un ferrari è sempre il massimo, pure un 348  ;D ;D ;D

Ma un 981s o gts sono mezzi perfetti, direi la migliore proposta porsche (non motorsport) da anni e anni, non delude mai sempre "rotondo" e coerente.

Io non lo prenderei mai perché cerco un filo di coinvolgimento in più, anche a scapito di prestazioni massime e usabilità, inoltre le linee porsche tendono a invecchiare (vedi lotus in questione vs 987 regolare) , una linea di una esotica no proprio perché non sono mai di moda o molto viste.

Poi ripeto ognuno ha un suo "bilancio delle sportive" e son scelte sempre corrette.


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: Madbob su Ottobre 16, 2017, 20:30:47 pm
Non avevo capito che Jacopo avesse questa serie di Elise, pensavo avesse la precedente.
Questa è di gran lunga quella che preferisco.

Interessanti i commenti di Homer e MRC, molto diversi su motore e sterzo, per capire come i punti di vista possono cambiare la percezione. ;)

Sta di fatto che, se ma avrò la possibilità di comprare un auto Sportiva, di certo il motore sarà caratteristica fondamentale e vitale, l'adrenalina passa anche da un propulsore con carattere e dal giusto sound  ;)


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: Homer su Ottobre 16, 2017, 21:03:30 pm
Citato da: Madbob su Ottobre 16, 2017, 20:30:47 pm
Non avevo capito che Jacopo avesse questa serie di Elise, pensavo avesse la precedente.
Questa è di gran lunga quella che preferisco.

Interessanti i commenti di Homer e MRC, molto diversi su motore e sterzo, per capire come i punti di vista possono cambiare la percezione. ;)

Sta di fatto che, se ma avrò la possibilità di comprare un auto Sportiva, di certo il motore sarà caratteristica fondamentale e vitale, l'adrenalina passa anche da un propulsore con carattere e dal giusto sound  ;)


Perche dici che son diversi sullo sterzo?!?


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: MRC su Ottobre 16, 2017, 23:30:54 pm
Citato da: Homer su Ottobre 16, 2017, 21:03:30 pm
Perche dici che son diversi sullo sterzo?!?


A parte in manovra che per me era granitico il resto mi sembra allineato


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: Madbob su Ottobre 17, 2017, 00:04:43 am
Citato da: Homer su Ottobre 16, 2017, 21:03:30 pm
Perche dici che son diversi sullo sterzo?!?


O manovra tu lo definisci leggero (probabilmente perché lo paragoni a 4C), mentre MRC granitico (perché probabilmente in questo caso è l'A4 il termine di paragone)  ;)


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: Homer su Ottobre 17, 2017, 07:05:00 am
Veramente non ho detto cosi, ho detto che si manovra senza problemi...leggero è un’altra cosa. Ma quello della 4c da fermo è praticamente impossibile da girare se non sei hulk (ma basta un metro l’ora x cambiar tutto). Se non guidi auto senza servosterzo da tanti anni come mrc è comunque pesante


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: DoguiPlus su Ottobre 17, 2017, 08:23:34 am
Citato da: Madbob su Ottobre 16, 2017, 20:30:47 pm
Non avevo capito che Jacopo avesse questa serie di Elise, pensavo avesse la precedente.
Questa è di gran lunga quella che preferisco.

Interessanti i commenti di Homer e MRC, molto diversi su motore e sterzo, per capire come i punti di vista possono cambiare la percezione. ;)

Sta di fatto che, se ma avrò la possibilità di comprare un auto Sportiva, di certo il motore sarà caratteristica fondamentale e vitale, l'adrenalina passa anche da un propulsore con carattere e dal giusto sound  ;)


Le ho avuto quasi tutte  ;D ;D ;D mi manca la s3 ma ci arriveremo  ::) ::) ::) :P :P :P

Il motore IMHO fa parte dell'esperienza senz'altro ma non è mai dominante, l'unico motore che ricordo più della macchina in sé è il fantastico 8cil Ferrari del 458 speciale.... peccato l'abbiano segato.
Quel motore faceva paura abbinato a quel cambio, più dell' aureo v12 lambo.
Poi anche di quello a pranzo se ne è parlato, io non sono amante dei turbo.... GGG si ad esempio.


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: MRC su Ottobre 17, 2017, 09:40:10 am
Citato da: DoguiPlus su Ottobre 17, 2017, 08:23:34 am
Le ho avuto quasi tutte  ;D ;D ;D mi manca la s3 ma ci arriveremo  ::) ::) ::) :P :P :P

Il motore IMHO fa parte dell'esperienza senz'altro ma non è mai dominante, l'unico motore che ricordo più della macchina in sé è il fantastico 8cil Ferrari del 458 speciale.... peccato l'abbiano segato.
Quel motore faceva paura abbinato a quel cambio, più dell' aureo v12 lambo.
Poi anche di quello a pranzo se ne è parlato, io non sono amante dei turbo.... GGG si ad esempio.


io sono amante dei turbo ma vecchia maniera, quelli con il calcio nella schiena
i turbo moderni o i volumetrici non mi dicono granchè, forse per questo il "tuo" motore l'ho apprezzato di più
Per dire la Exige S (volumetrico 220cv) in cui ero stato passeggero trasudava letteralmente motorsport con estintore sotto alle gambe e cinture a 4 punti, ma il motore pur essendo pieno sempre non mi era particolarmente piaciuto

Posso immaginare che la S3 S, con il nuovo motore che gira a regimi inferiori sia pure peggio come sensazioni da questo punto di vista


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: Madbob su Ottobre 17, 2017, 10:23:18 am
Citato da: Homer su Ottobre 17, 2017, 07:05:00 am
Veramente non ho detto cosi, ho detto che si manovra senza problemi...leggero è un’altra cosa. Ma quello della 4c da fermo è praticamente impossibile da girare se non sei hulk (ma basta un metro l’ora x cambiar tutto). Se non guidi auto senza servosterzo da tanti anni come mrc è comunque pesante


Inteso.  ;)


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: claudio53 su Ottobre 17, 2017, 10:37:56 am
Un aspirato è più pronto, ma forse il massimo è un elettrico  :) Vedremo quando ci sarà qualcosa di sportivo EV o almeno ibrido serie.


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: DoguiPlus su Ottobre 17, 2017, 10:53:02 am
Citato da: claudio53 su Ottobre 17, 2017, 10:37:56 am
Un aspirato è più pronto, ma forse il massimo è un elettrico  :) Vedremo quando ci sarà qualcosa di sportivo EV o almeno ibrido serie.


La trama roadter era in elise elettrica.
Mai provata


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: claudio53 su Ottobre 17, 2017, 11:02:28 am
Citato da: DoguiPlus su Ottobre 17, 2017, 10:53:02 am
La trama roadter era in elise elettrica.
Mai provata


Traduco:

La Tesla Roadster era una Elise elettrica.  ;D

Si, ma costava un botto ed era sempre ferma, in pura tradizione Elise  :P


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: Homer su Ottobre 17, 2017, 12:20:28 pm
Il motore ideale? un K20 turbo  ;D ;D ;D


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: &re@ su Ottobre 17, 2017, 12:20:58 pm
Ma volete mettere una bella Elise con un 5.9 V8? :P


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: Homer su Ottobre 17, 2017, 12:24:36 pm
Citato da: &re@ su Ottobre 17, 2017, 12:20:58 pm
Ma volete mettere una bella Elise con un 5.9 V8? :P


no, meglio un grancerochicinquepuntonove direttamente...


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: MRC su Ottobre 17, 2017, 12:35:14 pm
avevo letto in giro che entro il 2020 la dovranno sostituire perchè già adesso non la possono più vendere in USA causa normative presumo di crash test

Quindi dovrebbero rifare una Elise completamente nuova, ma manterranno il solito spirito duro e puro o diventerà più addomesticata come una Mx5?
per il motore si vocifera che il progettista vorrebbe Honda, ma la proprietà sarebbe riluttante ad abbandonare il partner storico Toyota.

Inoltre, visto che per la Exige e Evora se ne sono fregati all agrande e hanno messo su un bel V6 3500cc, la Elise sarà sempre under 2000cc o in culo all'Italia e al suo F24?


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: claudio53 su Ottobre 17, 2017, 13:21:26 pm
Citato da: MRC su Ottobre 17, 2017, 12:35:14 pm
avevo letto in giro che entro il 2020 la dovranno sostituire perchè già adesso non la possono più vendere in USA causa normative presumo di crash test

Quindi dovrebbero rifare una Elise completamente nuova, ma manterranno il solito spirito duro e puro o diventerà più addomesticata come una Mx5?
per il motore si vocifera che il progettista vorrebbe Honda, ma la proprietà sarebbe riluttante ad abbandonare il partner storico Toyota.

Inoltre, visto che per la Exige e Evora se ne sono fregati all agrande e hanno messo su un bel V6 3500cc, la Elise sarà sempre under 2000cc o in culo all'Italia e al suo F24?


Ma un 2000 è già tanto per una macchina leggera come la Elise, un 1500 turbo Honda portato a 220 CV secondo me sarebbe l'ideale.


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: DoguiPlus su Ottobre 17, 2017, 17:54:36 pm
Citato da: MRC su Ottobre 17, 2017, 12:35:14 pm
avevo letto in giro che entro il 2020 la dovranno sostituire perchè già adesso non la possono più vendere in USA causa normative presumo di crash test

Quindi dovrebbero rifare una Elise completamente nuova, ma manterranno il solito spirito duro e puro o diventerà più addomesticata come una Mx5?
per il motore si vocifera che il progettista vorrebbe Honda, ma la proprietà sarebbe riluttante ad abbandonare il partner storico Toyota.

Inoltre, visto che per la Exige e Evora se ne sono fregati all agrande e hanno messo su un bel V6 3500cc, la Elise sarà sempre under 2000cc o in culo all'Italia e al suo F24?


allora , da quel che si dice usaranno il telaio vva di evora rimpicciolito, e si parla molto di motori volvo/polestar  2.0T
COnsidera che sarà la prima auto della nuova proprietà cinese , che ha pure appunto volvo.

1.11 ormai è storico, quel telaio ha soli 22 anni  ;D ;D ;D
Certo che difficilmente oggi si riuscirà ad andare sotto i 1000kg.

la mia per dirvi alla pesa pubblica col pieno era 880kg.

Io per non sbagliare vorrei prendermi una tra le ultime elise prodotte..... magari l'ultima in italia.


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: DoguiPlus su Ottobre 28, 2017, 22:34:47 pm
oggi giretto autunnale  ;D ;D ;D

sempre divertente, e non sfigura contro mezzi da 100 k tipo 991 , maseratume, m3/4.

ma avrò a disposizione una 220cv recentissima a breve da provare approfonditamente.....
Intanto hanno presentato l'elise cup 260

(https://motorlifeit.files.wordpress.com/2017/10/lotus.jpg?w=1112&h=634)



Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: MRC su Ottobre 29, 2017, 00:01:11 am
Citato da: DoguiPlus su Ottobre 28, 2017, 22:34:47 pm
oggi giretto autunnale  ;D ;D ;D

sempre divertente, e non sfigura contro mezzi da 100 k tipo 991 , maseratume, m3/4.

ma avrò a disposizione una 220cv recentissima a breve da provare approfonditamente.....
Intanto hanno presentato l'elise cup 260

(https://motorlifeit.files.wordpress.com/2017/10/lotus.jpg?w=1112&h=634)




Voglio recensione DETTAGLIATISSIMA sul motore 220 nuovo


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: DoguiPlus su Ottobre 29, 2017, 10:38:19 am
Citato da: MRC su Ottobre 29, 2017, 00:01:11 am
Voglio recensione DETTAGLIATISSIMA sul motore 220 nuovo


purtroppo è una my15 , quindi senza il nuovo castelletto
(http://img.pistonheads.com/Fullsize/lotus/elise-s3/lotus-elise-s3-S3070302-9.jpg)
che pare sia ottimo coi nuovi supporti motore.

Da dire che gli interni sono più belli e funzionali , mentre i probax 4 punti alti son troppo alti, preferisco i probax regolari o i carbonio
(http://www.simplysportscars.com/assets/simplysportscars.com/blog/1159/_800x/Lotus_Elise_MY17.5_-_interior_ultra_wide_angle_.jpg)



Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: DoguiPlus su Novembre 14, 2017, 19:08:03 pm
Comunque porta sfiga. ;D
L'ho notato quel giorno ma ho il termostato aperto  :-\

Il pezzo viene 20 euro ma credo di non riuscire a farlo io  :(


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: MRC su Novembre 14, 2017, 22:45:19 pm
Chi porta sfiga?


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: DoguiPlus su Novembre 15, 2017, 07:45:40 am
Citato da: MRC su Novembre 14, 2017, 22:45:19 pm
Chi porta sfiga?


i raduni pistoniani!!  :P :P :P :P


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: mauring su Novembre 15, 2017, 11:00:32 am
Citato da: DoguiPlus su Novembre 14, 2017, 19:08:03 pm
L'ho notato quel giorno ma ho il termostato aperto  :-\


Chiudilo.  ;D


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: DoguiPlus su Novembre 15, 2017, 11:04:42 am
Citato da: mauring su Novembre 15, 2017, 11:00:32 am
Chiudilo.  ;D


già fatto cosi col riscaldamento del abitacolo  ;D ;D ;D

minchia devo togliere l'lternatore, quindi 12 euro di cinghia servizi "intanto che ci sono" uffàààà


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: mauring su Novembre 15, 2017, 11:22:54 am
Citato da: DoguiPlus su Novembre 15, 2017, 11:04:42 am
minchia devo togliere l'lternatore, quindi 12 euro di cinghia servizi "intanto che ci sono" uffàààà


Azzo, che spese tremende.  :P


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: Emi su Novembre 15, 2017, 11:51:28 am
Citato da: DoguiPlus su Novembre 15, 2017, 11:04:42 am
già fatto cosi col riscaldamento del abitacolo  ;D ;D ;D

minchia devo togliere l'lternatore, quindi 12 euro di cinghia servizi "intanto che ci sono" uffàààà


tu sei sicuro che il problema è il valore eurotax?


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: claudio53 su Novembre 15, 2017, 13:23:20 pm
Citato da: Emi su Novembre 15, 2017, 11:51:28 am
tu sei sicuro che il problema è il valore eurotax?


Regalagli un bel volante a calice, che mi sa che con i braccini fatica ad arrivare a quello di serie  8)


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: DoguiPlus su Novembre 15, 2017, 13:51:34 pm
Citato da: claudio53 su Novembre 15, 2017, 13:23:20 pm
Regalagli un bel volante a calice, che mi sa che con i braccini fatica ad arrivare a quello di serie  8)


ho un distanziale tornito su misura per me


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: Emi su Novembre 15, 2017, 14:52:13 pm
Citato da: claudio53 su Novembre 15, 2017, 13:23:20 pm
Regalagli un bel volante a calice, che mi sa che con i braccini fatica ad arrivare a quello di serie  8)


me lo devo far ridare da homer potrei montarlo sul ficus ;D ;D


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: DoguiPlus su Aprile 23, 2018, 08:28:37 am
comunque la lotus è perfetta ha  il giusto bilanciamento tra

prezzo/divertimento/prestazioni

La consiglio veramente a tutti gli appassionati, poi ieri top down è stupendo!!
Anche se era meglio se mi mettevo la crema!


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: Neo (Mr. Anderson) su Aprile 23, 2018, 15:09:09 pm
Dai Marcooooo... rompi di nuovo il salvadanaio.... ;)



Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: DoguiPlus su Aprile 23, 2018, 16:16:21 pm
Citato da: Neo (Mr. Anderson) su Aprile 23, 2018, 15:09:09 pm
Dai Marcooooo... rompi di nuovo il salvadanaio.... ;)




sino a settembre/ottobre può rimpinguare il maialino!!  ;D ;D


Titolo: Re: Lotus Elise R (S2)
Post di: MRC su Aprile 23, 2018, 16:20:39 pm
Citato da: Neo (Mr. Anderson) su Aprile 23, 2018, 15:09:09 pm
Dai Marcooooo... rompi di nuovo il salvadanaio.... ;)




per adesso è ancora presto, se ne riparla al prossimo inverno


ilPistone.com | Powered by SMF 1.0.2.
© 2001-2004, Lewis Media. All Rights Reserved.